Chevrolet

Il successo di Fiat Toro nel mercato brasiliano non è passato inosservato agli occhi di Chevrolet. Secondo indiscrezioni, General Motors sta preparando un pick up senza precedenti per la gamma del produttore americano, che rivaleggerà direttamente con il modello di Fiat in America latina. Il nuovo modello è indicato come sostituto per il Montana nel mercato latinoamericano a partire dalla metà del 2020. Come le nuove generazioni del duo Onix e Prisma, il nuovo pick up compatto / medio di Chevrolet sarà costruito sulla nuova piattaforma Global Emerging Markets (GEM) di General Motors. Questa sarà utilizzata anche nel crossover Compact Tracker di prossima generazione e in molti altri modelli compatti a basso costo per i mercati emergenti.

Pertanto, il pick up Chevrolet avrà una struttura monoblocco. La cosa interessante è che il nuovo pick up verrà sviluppato esclusivamente da General Motors Brasil, a differenza degli altri modelli con la piattaforma GEM che vengono progettati congiuntamente dai team delle filiali brasiliane e cinesi. La strategia del marchio americano sarà praticamente la stessa applicata dalla Fiat con il pick up Toro, che deriva dalla Jeep Renegade, e anche dalla Renault con il Duster Oroch, che non è altro che una versione pick up di Duster. In questo caso, la base sarà la nuova generazione di Tracker.