Dodge Challenger GT
Dodge Challenger GT

I dirigenti di Fiat Chrysler Automobiles e Ford hanno motivo di festeggiare grazie alle loro muscle car, mentre la Chevrolet probabilmente guarderà con attenzione la sua Camaro. I dati di vendita del 2018 provengono da tutte e tre le case automobilistiche americane e i risultati hanno messo Ford al primo posto nella guerra delle muscle car. Nonostante un calo delle vendite del 7,4 percento rispetto all’anno precedente, Ford è riuscita a vendere 75.842 Mustang nel 2018. La cifra è più che sufficiente per rivendicare il primo posto dopo il primo anno completo di vendita del veicolo dopo un aggiornamento di metà ciclo. Il secondo posto va a Dodge Challenger.

Dodge dovrebbe celebrare il fatto che è l’unico marchio che ha visto aumentare le vendite di muscle car. Nel 2018, le vendite di Dodge Challenger sono aumentate del 3% rispetto al 2017 con un totale di 66.716 vetture vendute.  Ricordiamo inoltre che una nuova generazione di Dodge Challenger e di Charger non è prevista fino all’inizio del prossimo decennio.

Infine, all’ultimo posto troviamo la Chevrolet Camaro. Nonostante il suo telaio affilato e tre diverse scelte di motore, la Camaro continua ad avere difficoltà nel segmento. L’anno scorso, la Camaro ha effettuato solo 50.963 consegne, con un calo del 25 per cento anno su anno. Da quando la sesta generazione di auto ha debuttato, la Camaro ha lottato per ottenere un buon numero di vendite spesso non riuscendoci.