Faraday Future
Faraday Future: l'elettrica più veloce al mondo capace di battere anche Ferrari

Faraday Future, una volta vista come la principale startup EV, ha avuto un duro 2018, ma ha annunciato di aver chiuso l’anno risolvendo la controversia con il suo principale investitore. Questo però ovviamente non significa che sia ancora fuori dai guai.
Sembrava che la startup fosse finalmente fuori dai guai dopo che una grossa holding cinese aveva promesso un massiccio investimento di 2 miliardi di dollari, ma la relazione si è dimostrata estremamente difficile.

La holding cinese, Evergrande, ha accettato di prendere una partecipazione del 45% nella società per 2 miliardi di finanziamento a partire da “pagamenti iniziali per un totale di 800 milioni di pagamenti all’inizio del 2018 e i rimanenti 1,2 miliardi nel corso dei successivi anni”.Secondo Faraday Future però, la società non è riuscita a effettuare i pagamenti supplementari e “ha cercato di prendere il controllo della startup”. Secondo quanto riferito, hanno cercato di impedire a FF di cercare finanziamenti da altri investitori, lasciandoli senza fondi. Ciò ha comportato licenziamenti e dimissioni di numerosi dipendenti della startup per tutto il quarto trimestre.

Questa settimana, Faraday Future ha annunciato di aver risolto la controversia con Evergrande, o più specificamente con la sua controllata Season Smart e ha chiuso qualsiasi precedente contratto di investimento: “Oggi la nostra società e il suo investitore Season Smart hanno annunciato di aver stipulato un accordo di ristrutturazione appena concordato. Entrambe le parti hanno convenuto di rescindere il precedente contratto di investimento, ritirare e rinunciare a tutti i contenziosi in corso e le procedure arbitrali e liberare tutti i titoli, compresi i diritti di conservazione patrimoniale e di finanziamento del capitale. “

Mentre questo risolve la loro controversia, non risolve il problema di cassa di Faraday, che ha portato al recente arresto delle sue operazioni. Tuttavia, la società afferma che ora consentirà loro di procedere “rapidamente” con altre opzioni di finanziamento da altri potenziali investitori. FF non ha specificato la dimensione dei finanziamenti che sta cercando, ma ci si aspetta che abbia ancora bisogno di una quantità significativa di denaro per portare il veicolo elettrico FF91 alla produzione.