Fiat Chrysler: in barba a Donald Trump ottiene importante traguardo in Messico

News
Fiat Chrysler

Fiat Chrysler oggi ha celebrato la produzione di tre milioni di motori presso lo stabilimento di assemblaggio a Saltillo, nello stato messicano settentrionale di Coahuila, un mese dopo che il suo concorrente Ford  ha annullato un investimento nel paese da 1.600 milioni di dollari.”Sei anni dopo la sua inaugurazione, il tre milionesimo motore Pentastar V-6 è stato assemblato nello stabilimento di South FCA Motors Messico”, ha detto il responsabile di Fiat Chrysler nel paese messicano attraverso la diffusione di un bollettino.

L’importante dirigente di Fiat Chrysler in Messico, Jorge Luis Lares, ha dichiarato: “La grande qualità di questo propulsore è stato riconosciuta in tutto il mondo dai maggiori esperti del settore, ed è orgogliosamente fatto in Messico, dimostrando ancora una volta tutto il valore e la qualità di cui è capace il Messico quando si tratta di realizzare qualcosa per bene”.

Ricordiamo anche che il motore Pentastar trova spazio in questo momento nei più recenti modelli di veicoli che fanno parte del gruppo italo americano guidato dal numero uno Sergio Marchionne tra cui spiccano anche veicoli di Chrysler, Jeep, Dodge e Ram. Questo stabilimento tra l’altro viene considerato come il più flessibile del gruppo per essere in grado di produrre tre modelli di motore Pentastar diversi tra cui quello che trova spazio nella Pacifica di Chrysler.

Leggi anche: McLaren sarà partner di BMW per lo sviluppo di una nuova tecnologia del motore

Fiat Chrysler

Fiat Chrysler festeggia in Messico il motore Penastar numero 3 milioni

Leggi anche: Quattroruote day: trionfo del made in Italy grazie ad Alfa Romeo, Fiat e Maserati

 

Ovviamente questa bella notizia che arriva da Fiat Chrysler rincuora gli appassionati e gli addetti ai lavori del Messico che dopo le rinunce da parte di Ford e General Motors ad importanti investimenti nel paese sono sempre più preoccupati per i divieti imposti dal neo inquilino della casa bianca Donald Trump che mette in serio rischio l’industria automobilistica del paese, che rappresenta una delle principali fonti di reddito per gli abitanti del paese centro americano. FCA di recente ha confermato la produzione della nuova Jeep Compass presso lo stabilimento di Toluca in Messico.

L'autore

Laureato in Giurisprudenza, appassionati di motori, esperto di tutto quello che riguarda Alfa Romeo.
Potresti essere interessato a:
News

Lexus RX, arriva il restyling

News

ZF rende i trasporti pubblici locali intelligenti e con basse emissioni

News

Lancia Ypsilon, ecco la serie Monogram

News

Idrogeno: le Case chiedono più infrastrutture in Europa

Lascia un commento

in questo momento ti trovi Offline