I dati di vendita di ottobre evidenziano un calo, seppur lieve, di FCA in Italia. Il gruppo, infatti, ha registrato un totale di 41.446 unità vendute con una flessione del -0.85% rispetto ai dati dello scorso anno. Nel parziale 2017, FCA registra 489.001 unità vendute ed una crescita del +8.2%. I brand del gruppo registrano comportamenti diametralmente opposti. Ad ottobre, infatti, calano le vendite di Fiat e Lancia mentre crescono Alfa Romeo e Jeep. Stabile, invece, Maserati.

Fiat chiude il mese con 28.375 unità vendute ed un calo del -4.4% rispetto ai dati dello scorso anno. Da gennaio, il marchio ha venduto 354.338 unità registrando una crescita del +7.7%. La Fiat Panda continua ad essere la più venduta in Italia ed ad ottobre ha registrato una crescita del +13%. In calo, invece, Lancia che si ferma ad un poco convincente -17.6% con un totale di 4.494 unità vendute. Nel parziale 2017, Lancia registra 53.283 con un calo del -6.5%.

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio 2018: dotazione più ricca e prezzo più elevato negli USA

Continua, invece, il processo di crescita di Alfa Romeo che chiude il mese di ottobre con 3.297 (+10.2%) e porta il totale di unità vendute nel 2017 a 38.429 (+27%). Da notare il calo dell’Alfa Romeo Giulia che registra una flessione del -25% delle unità vendute rispetto all’ottobre dello scorso anno. Lo Stelvio ha oramai superato stabilmente le vendite della Giulia.

Bene il marchio Jeep che, grazie al debutto della nuova Jeep Compass, cresce sino a 5 mila unità vendute ad ottobre registrando una crescita del +47.22%. Nel parziale annuo, il brand americano fa registrare un totale di 40.078 unità vendute con una crescita del +18%.  Chiude il quadro di FCA il marchio Maserati che resta stabile ad ottobre con 252 unità vendute. Da inizio anno, Maserati ha distribuito in Italia un totale di 2.559 unità registrando una crescita del +60% rispetto ai dati dello scorso anno.