FCA: utile in crescita del 14% nel secondo trimestre del 2019, calano consegne e ricavi

Fiat
fca

Il gruppo FCA ha svelato, in queste ore, i risultati finanziari del secondo trimestre del 2019. Per l’azienda si è chiuso un trimestre molto particolare che ha confermato il calo di vendite e, di conseguenza, il calo dei ricavi ma ha anche portato buone notizie per quanto riguarda l’utile.

Andiamo con ordine. Nel corso del secondo trimestre del 2019, il gruppo FCA ha venduto 1,16 milioni di unità in tutto il mondo registrando un calo percentuale pari all’11% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Il calo delle consegne si traduce in un calo dei ricavi netti, fermi a 26.741 miliardi di Euro con un calo percentuale del 3% rispetto ai dati dello scorso anno.

Buone notizie, invece, per quanto riguarda l’utile netto che arriva a 793 milioni di Euro registrando una crescita percentuale del 14% rispetto ai dati de secondo trimestre del 2018. Da segnalare anche una crescita del margine operativo che raggiunge quota 5.7% con un miglioramento dello 0.1% rispetto al passato.

A trascinare i risultati di FCA ci pensa l’area NAFTA che fa segnare ricavi netti per 17 miliardi di Euro, un risultato stabile rispetto allo scorso anno nonostante un calo delle consegne del 12%. Da segnalare che nell’area NAFTA il Margine EBIT adjusted è dell’8.9%, in crescita dello 0.9%. Il Nord America si conferma il punto centrale delle operazioni di FCA chiudendo un ottimo trimestre nonostante il calo delle consegne.

Risultati negativi, invece, arrivano dall’area EMEA che si ferma a 373 mila unità vendute con un calo del 10%. Calano anche i ricavi netti che registrano una flessione del 12%. Risultati stabili per le operazioni di FCA nell’area LATAM che registra 148 mila consegne e ricavi per 2 miliardi di Euro. Nell’area APAC, infine, le consegne si fermano a 35 mila unità, con un calo del 34%, mentre crescono sino a 762 milioni di Euro i ricavi (+17%). Maserati, infine, ha venduto 4200 unità nel corso del secondo trimestre del 2019 registrando un calo delle consegne pari al 46%.

Ecco il commento del CEO Mike Manley ai risultati del secondo trimestre del 2019 del gruppo “Continua la forte performance in Nord America e in LATAM. La robusta domanda per i nostri nuovi prodotti ed i passi compiuti per gestire con disciplina le nostre attività hanno generato la spinta per conseguire i target del 2019″

L'autore

Web editor e blogger da più di dieci anni, sono appassionato di sport, motori e tecnologia.
Potresti essere interessato a:
Fiat

La Fiat Centoventi si configura (già) online

FiatNews

Abarth 695 70° Anniversario, per i primi 70 anni di storia

Fiat

La Fiat Centoventi ha vinto il Red Dot Award 2019

Fiat

Secondo la Corte Europea, FCA deve pagare 30 milioni di euro

Lascia un commento

in questo momento ti trovi Offline