La Fiat 500L è uno dei modelli più in difficoltà della gamma di casa Fiat. La vettura, prodotta nello stabilimento di Kragujevac in Serbia, sta registrando volumi di vendita decisamente inferiore alle attese e la fine della sua carriera si avvicina sempre di più.

In futuro, l’erede della Fiat 500L potrebbe presentarsi con caratteristiche decisamente differenti. Il nuovo modello su cui Fiat sarebbe già a lavoro dovrebbe abbandonare il look da monovolume per optare su un design da urban crossover, una tipologia di veicolo che, a poco a poco, sta diventando il nuovo punto di riferimento del mercato delle quattro ruote, specialmente per marchi generalisti come Fiat.

Al momento, è importante sottolineare, non ci sono ancora conferme ufficiali sulla trasformazione della Fiat 500L ma Olivier Francois, numero uno di Fiat, ha già confermato che il brand è al lavoro su di un crossover familiare in grado, all’occorrenza, di essere realizzato anche in una versione a sette posti. 

Nei prossimi mesi, Fiat potrebbe tornare sulla questione iniziando ad anticipare le caratteristiche della nuova generazione della Fiat 500L (il nome potrebbe anche essere differente). Un crossover compatto andrebbe ad allargare l’offerta di Fiat affiancandosi alla 500X.

Ricordiamo, inoltre, che il brand starebbe lavorando anche un SUV più grande, sviluppato a partire dalla base della Fiat Tipo. Anche se con un po’ di ritardo rispetto alla concorrenza, Fiat sta cercando di creare una sua solida gamma di modelli rialzati in grado di garantire una nuova spinta alle vendite nel corso dei prossimi mesi.

Attualmente, infatti, il marchio italiano sta facendo grossa fatica e sta registrando vendite in calo per tutti i modelli in gamma con l’eccezione della Panda che, dopo un 2018, è tornata a crescere registrando risultati commerciali sorprendenti in tutta Europa. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti sul futuro della gamma Fiat.