Dopo il restyling di metà carriera presentato lo scorso settembre, la Fiat 500X potrebbe ricevere, molto presto, un nuovo aggiornamento con il debutto della prima variante ibrida, una novità assoluta per il marchio Fiat.

FCA, secondo le ultime indiscrezioni, dovrebbe presentare al Salone di Ginevra di marzo le sue prime ibride per l’Europa, ovvero le versioni elettrificate delle Jeep Compass, Renegade e Wrangler. Successivamente, il gruppo potrebbe svelare ance la nuova Fiat 500X ibrida.

La versione elettrificata del crossover compatto di casa Fiat, che ricordiamo nasce da un progetto comune con la Jeep Renegade, potrebbe debuttare in anteprima al Modena Motor Show Festival Terra di Motori 2019, in programma a metà del mese di maggio.  E’ chiaro che si tratterà di un’anteprima e che il lancio commerciale non avverrà prima dell’ultimo trimestre del prossimo anno.

Si tratterebbe di una scelta simile a quella compiuta lo scorso anno con il debutto della Nuova Jeep Renegade, il restyling di metà carriera del crossover del marchio americano, presentato in anteprima assoluta al Salone dell’auto del Parco Valentino di Torino.

Dal punto di vista tecnico, per ora, non ci sono molte informazioni su quelle che saranno le caratteristiche della nuova Fiat 500X ibrida. Il crossover, in questa sua nuova versione, dovrebbe adottare uno dei motori benzina di nuova generazione (il tre cilindri 1.0 o il quattro cilindri 1.3) presentati lo scorso anno da abbinare ad un’unità elettrica.

E’ chiaro che ulteriori dettagli sulla nuova Fiat 500X ibrida arriveranno a marzo, in occasione del debutto della Renegade ibrida. I due crossover, infatti, utilizzeranno, molto probabilmente, lo stesso sistema ibrido, una scelta che permetterà di ottimizzare i costi di produzione e di accelerare il rilascio sul mercato. Continuate, quindi, a seguirci per tutti gli aggiornamenti.