Fiat Chrysler, il primo semestre del 2017 in Europa si chiude con una crescita del +10,5%

Fiat

Il primo semestre del 2017 si chiude con un risultato eccellente in Europa per Fiat Chrysler che registra una crescita percentuale delle vendite superiore alla media del mercato. Nel corso dei primi 6 mesi dell’anno, infatti, il gruppo italo-americano ha distribuito 609 mila unità in Europa registrando una crescita del +10,5%, decisamente superiore rispetto al +4.6% del mercato europeo globale.

Un ruolo fondamentale nella crescita del gruppo lo ha giocato il marchio Fiat che, con 465 mila unità vendute, chiude il semestre con un ottimo +11,1% rispetto ai risultati ottenuti lo scorso anno. Fiat continua a guidare il segmento A del mercato europeo grazie alle performance commerciali della Panda e della 500 che crescono, rispettivamente, del +1.7% e del +5%.

In casa Fiat Chrysler si registra anche la continua crescita di Alfa Romeo, che distribuisce 46 mila unità nel semestre in Europa migliorando i risultati dello scorso anno del +39,7%.  Con la piena distribuzione in Europa del nuovo Alfa Romeo Stelvio le vendite del brand dovrebbero continuare a crescere, a ritmo quanto mai sostenuto, nel corso del secondo semestre dell’anno.

Tra le note negative del primo semestre di Fiat Chrysler in Europa troviamo il brand Jeep. Il marchio americano, infatti, fa registrare un calo del -2.3% con un totale di unità vendute di poco inferiore a 54 mila. Con il debutto della Jeep Compass, in programma proprio in questi giorni, il brand a stelle e strisce dovrebbe tornare a crescere in Europa. In casa FCA si registra anche la flessione di Lancia, oramai disponibile solo in Italia con la Ypsilon. Lo storico marchio italiano fa registrare un totale di 37 mila unità vendute con un calo del -7% rispetto ai dati dello scorso anno.

A completare i risultati del gruppo FCA in Europa nel corso del primo semestre dell’anno segnaliamo i 5.568 esemplari distribuiti in Europa da Maserati. 

L'autore

Web editor e blogger da più di dieci anni, sono appassionato di sport, motori e tecnologia.
Potresti essere interessato a:
Fiat

Fiat Panda: la versione mild hybrid potrebbe arrivare nel primo semestre del 2020

Fiat

FCA: l'avvio della produzione dei motori ibridi è stato rimandato

Fiat

Fiat 500: stop alla produzione in Nord America

Fiat

Fiat 500 dice addio agli Stati Uniti