Fiat Chrysler: John Elkann favorevole ad una fusione

Fiat
Fiat Chrysler

Nel mondo dei motori si parla sempre più di una possibile fusione di Fiat Chrysler con un altro grande gruppo. Dopo le voci su una possibile unione tra FCA e il gruppo francese PSA, anche il Financial Times ha voluto dire la sua sul futuro della società dell’amministratore delegato Mike Manley. Secondo il quotidiano economico americano anche il Presidente di Fiat Chrysler, John Elkann sarebbe propenso ad una fusione con un altro grande gruppo da cui deriverebbe uno dei principali produttori di auto al mondo al pari di Volkswagen e Toyota.

John Elkann per Fiat Chrysler guarderebbe non solo a PSA ma anche a gruppi asiatici ed in particolare a quelli cinesi e coreani. Dunque è possibile che al momento trattative siano in atto tra FCA e altre aziende. Al momento però non si sa nulla su chi potrebbero essere le aziende interessate anche se si presume che il gruppo Hyundai possa essere tornato alla carica dopo le voci che si erano diffuse lo scorso anno. Rispetto a PSA un gruppo cinese o coreano potrebbe espandere le vendite di FCA al di fuori dei confini europei come desiderio dei massimi esponenti della società. Vedremo dunque in futuro quali novità arriveranno.

L'autore

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza. Laureato alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive su noti portali Automotive Italiani ed esteri. Seguo in modo accurato tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.
Potresti essere interessato a:
Alfa RomeoFiatJeep

FCA: immatricolazioni in crescita in Europa a settembre

Fiat

La Fiat Centoventi si configura (già) online

FiatNews

Abarth 695 70° Anniversario, per i primi 70 anni di storia

Fiat

La Fiat Centoventi ha vinto il Red Dot Award 2019

in questo momento ti trovi Offline