Fiat Chrysler nomina nuovo direttore operativo per il Nord America

Fiat
Fiat Chrysler

Fiat Chrysler Automobiles ha annunciato giovedì la nomina a Chief Operating Officer (COO) per la sua regione Nord America di Mark Stewart, in precedenza dirigente di Amazon. Presso il colosso americano della distribuzione online, Mark Stewart è stato vicepresidente delle operazioni, supervisionando l’elaborazione delle richieste dei clienti in 200 siti con 180.000 dipendenti. La casa automobilistica italo americana ha anche nominato Niel Golightly come direttore di Global Communications e Mike Keegan come direttore di Audit, Sustainability and Compliance.

L’amministratore delegato Mike Manley ha detto in una lettera agli impiegati che Mark Stewart si unirà a FCA in qualità di direttore operativo del Nord America da Amazon, “una società nota per la sua cultura dell’innovazione e l’ossessione di fornire un incredibile valore ai clienti”. In Amazon, Stewart ha guidato team focalizzati su metodi avanzati di robotica, intelligenza artificiale e automazione. In precedenza è stato COO di ZF TRW fornitore di componenti automobilistici.

Niel Golightly è stato nominato responsabile delle comunicazioni globali per Fiat Chrysler. Di recente è stato vice presidente di Shell per le relazioni esterne nel Nord e Sud America, con particolare attenzione alla reputazione, al marchio e al coinvolgimento degli stakeholder oltre le strategie di comunicazione. In precedenza ha ricoperto ruoli in Ford Motor Company.

L'autore

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza. Laureato alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive su noti portali Automotive Italiani ed esteri. Seguo in modo accurato tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.
Potresti essere interessato a:
Fiat

Fiat 500 Elettrica: le vendite partiranno entro metà 2020

Fiat

Fiat 500X Sport è ufficiale: prezzi, dotazione e motori della nuova versione top di gamma

Fiat

Fiat Panda: la versione mild hybrid potrebbe arrivare nel primo semestre del 2020

Fiat

FCA: l'avvio della produzione dei motori ibridi è stato rimandato