Fiat Chrysler: nuovi guai dalla California

Fiat
Fiat Chrysler

Dalla California arrivano nuovi guai per Fiat Chrysler Automobiles, il gruppo italo americano guidato dal numero uno Sergio Marchionne. I 20 concessionari presenti nell’importante Stato americano protestano contro il produttore automobilistico reo di aver cambiato unilateralmente il contratto di Franchising che lega i singoli commercianti  FCA. Questo sarebbe avvenuto senza sentire prima i diretti interessati.

Secondo il legale dei concessionari le modifiche intervenute finiscono per spostare obblighi ed oneri del contratto da FCA ai singoli rivenditori e la cosa non piace assolutamente. Anche perchè sempre secondo l’avvocato  Gavin Hughes questa situazione finirebbe per creare un precedente molto pericoloso, con FCA che in futuro potrebbe sentirsi libero di cambiare a proprio piacimento il contratto.

Al momento la protesta interessa solo 20 concessionari di Fiat Chrysler in California, Stato fondamentale che rappresenta per Fiat il primo mercato in assoluto negli USA e per Alfa Romeo il trampolino di lancio per il ritorno in grande stile del Biscione negli Stati Uniti. La paura adesso è che la protesta possa estendersi anche ad altri stati. In USA Fiat Chrysler vanta più di 200 concessionari di Fiat e quasi 100 di Alfa Romeo. In particolare i commercianti protestano per il fatto di doversi attenere per tantissimi aspetti, di solito di competenza del singolo rivenditore, ai manuali di FCA.

Fiat Chrysler

Fiat Chrysler: arriva una nuova grana dagli Stati Uniti, protestano i concessionari della California

Leggi anche: Fiat Chrysler: a febbraio bonus da 1.320 euro per i dipendenti in Italia

Questi manuali possono essere cambiati a piacimento del gruppo italo americano e dunque la cosa non piace assolutamente. Vedremo dunque come Sergio Marchionne e soci riusciranno a risolvere questa grana che arriva proprio nel momento in cui è stata lanciata sul mercato la nuova berlina di segmento ‘D’ Alfa Romeo Giulia che punta a vendere tantissimo nel grande mercato auto americano portando nuovamente ai fasti d’un tempo il Biscione.

L'autore

Laureato in Giurisprudenza, appassionati di motori, esperto di tutto quello che riguarda Alfa Romeo.
Potresti essere interessato a:
Alfa RomeoFiatJeep

FCA: immatricolazioni in crescita in Europa a settembre

Fiat

La Fiat Centoventi si configura (già) online

FiatNews

Abarth 695 70° Anniversario, per i primi 70 anni di storia

Fiat

La Fiat Centoventi ha vinto il Red Dot Award 2019

Lascia un commento

in questo momento ti trovi Offline