La Fiat Centoventi ha vinto il Red Dot Award 2019

Fiat
Fiat Centoventi

La Fiat Centoventi ha vinto il prestigioso riconoscimento conferito a numerosi prodotti di eccellenza nel settore del design. La piccola compatta elettrica di casa Fiat si è infatti aggiudicata il Red Dot Award 2019, nella categoria Design Concept. Il concept aveva debuttato in anteprima all’ultima edizione del Salone di Ginevra, mentre il premio è stato consegnato a Singapore un paio di giorni fa all’interno di una cerimonia svoltasi a Marina Bay.

Il riconoscimento vinto dalla Fiat Centoventi è un prodotto ambitissimo nel mondo del design e viene assegnato da una giuria internazionale composta da 21 professionisti del settore.

C’è soddisfazione in casa Fiat

“Vincere il Red Dot Award mi rende estremamente orgoglioso. Questo prestigioso premio, infatti, testimonia quanto la Concept Centoventi sia innovativa e rilevante non solo nel mondo automotive, ed è l’ennesimo regalo per la celebrazione dei 120 anni del brand Fiat. Concept Centoventi esprime la visione di Fiat della mobilità elettrica e democratica, non solo urbana, ed incarna il concetto Fiat ‘Less is more’. Infatti Centoventi trasforma il ‘Less’ in ‘More’: meno ingombrante, meno costosa e meno sovraccarica e allo stesso tempo più personalizzabile e più attenta all’ambiente, in una parola più Fiat” sono queste le parole di Oliver Francois, President Fiat Brand Global.

Semplice ma fortemente personalizzabile

Alla base del concetto espresso dalla Fiat Centoventi c’è la volontà di dare una svolta differente alla mobilità elettrica. Sfruttando alcuni concetti che erano cari alla prima versione della Panda e ragionando su un business fortemente innovativo. La Fiat Centoventi è essenziale ma fortemente personalizzabile dall’utente finale.

La Centoventi si può personalizzare in ogni momento e in ogni fase, anche dopo l’acquisto. Ad esempio tutti gli accessori sono intercambiabili e si può intervenire anche sulle tasche portaoggetti, sui sedili e sui seggiolini per i bambini, ma anche sul cluster. Esternamente invece si possono personalizzare i paraurti e si può scegliere tra diverse tipologie di tetto.

Ma forse la caratteristica più interessante è quella legata al fatto di poter personalizzare anche l’autonomia della Fiat Centoventi. Questa possibilità passa da una nuova architettura del parco batterie, elemento che permette di variare la capacità di percorrere chilometri anche di molto. Da 100 a 500 chilometri di autonomia, in modo da adattare la Fiat Centoventi a diverse tipologie di utilizzo.

La Fiat Centoventi può essere una vettura da città ma anche una vettura per spostarsi agevolmente anche altrove. Basta scegliere la giusta dose di autonomia.

L'autore

Guardo alle sfide del settore automotive con grande attenzione e al motorsport (anche quello minore) con approccio critico, da appassionato. Cerco di trasmettere questo in ciò che scrivo ogni giorno.
    Potresti essere interessato a:
    Alfa RomeoFiatJeep

    FCA: immatricolazioni in crescita in Europa a settembre

    Fiat

    La Fiat Centoventi si configura (già) online

    FiatNews

    Abarth 695 70° Anniversario, per i primi 70 anni di storia

    Fiat

    Secondo la Corte Europea, FCA deve pagare 30 milioni di euro

    in questo momento ti trovi Offline