Ford conferma la fine del minivan C-Max

Ford

Ford ha confermato che finirà la produzione del minivan Ford C-Max nello stabilimento di Saarlouis in Germania, ma ha detto che l’impianto rimarrà aperto con ulteriori investimenti su Focus che viene anche costruita nello stesso stabilimento. La produzione di C-Max e Grand C-Max si fermerà entro la fine di giugno, ha detto il produttore automobilistico venerdì in un comunicato stampa. Ford metterà fine anche al turno notturno in fabbrica.

Le mosse serviranno a ridurranno i costi mentre Ford cerca di modificare le sue attività europee che da diversi anni sono in perdia. La casa americana ha detto che continuerà a investire nella produzione della vettura compatta Focus a Saarlouis. Il 15 marzo, Ford ha dichiarato che intende tagliare più di 5.000 posti di lavoro in Germania con lo scopo di tornare a fare profitti nel breve termine. Il piano di turnaround comporterà tagli di posti di lavoro, chiusure di stabilimenti e interruzione della produzione di veicoli non redditizi.

La casa automobilistica impiega circa 53.000 persone in Europa, con oltre 24.000 in Germania. Ha 18.000 dipendenti a Colonia dove ha la sua sede europea e una fabbrica che costruisce Fiesta a tre o a cinque porte. Altri 6.000 sono impiegati a Saarlouis e altri 200 dipendenti hanno sede in un centro di ingegneria ad Aquisgrana.

About author

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza. Laureato alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive su noti portali Automotive Italiani ed esteri. Seguo in modo accurato tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.
Related posts
Ford

Ford costruirà un secondo EV sulla piattaforma di Volkswagen?

Ford

Ford: il SUV elettrico ispirato alla Mustang avrà un'ottima autonomia

Ford

Ford Puma arriva in Italia con prezzi da 22,750 Euro e due varianti mild hybrid

Ford

Ford ha rivelato la sua nuova gamma di veicoli elettrificati