Ford e Amazon collaborano per promuovere la connettività del veicolo e le esperienze di mobilità

Ford

Ford Motor Company e creatori del Transportation Mobility Cloud (TMC) Autonomic hanno firmato un accordo globale pluriennale con Amazon Web Services (AWS), che amplierà la disponibilità di servizi di connettività cloud e servizi di sviluppo di applicazioni per auto connesse per il settore dei trasporti. Grazie a questa collaborazione, il TMC di Autonomic – il cloud leader nel settore automobilistico – sarà alimentato da AWS, il cloud leader a livello mondiale, per diventare la soluzione di auto connessa standard per i veicoli Ford. La casa amerciana e Autonomic hanno scelto AWS per la sua disponibilità globale e l’ampiezza e la profondità del portafoglio di servizi di AWS, tra cui Internet of Things (IoT), machine learning, analisi e servizi di elaborazione.

La collaborazione con AWS consente ulteriori partnership e opportunità di business per le case automobilistiche, gli operatori di trasporto pubblico, gli operatori di flotte su larga scala e gli sviluppatori di software. In qualità di partner tecnologico dell’AWS Partner Network (APN), Autonomic collaborerà anche con Independent Software Vendor (ISV) e System Integrator (Sis) per offrire servizi di connettività veicolare e funzionalità per lo sviluppo di servizi cloud per veicoli connessi, caratteristiche dei veicoli,

I produttori di automobili e gli sviluppatori di applicazioni possono sfruttare il TMC per liberarsi dai grandi investimenti e dai lunghi tempi necessari per creare il proprio livello di connettività. Invece collegandosi tramite TMC, possono applicare tali risorse alla creazione di prodotti e soluzioni innovative che li differenziano nei loro mercati. TMC, già collegato a milioni di veicoli, fornisce connettività sicura bidirezionale al cloud dai veicoli. Assicura e arricchisce in modo sicuro i dati dei veicoli in tempo reale e offre agli sviluppatori software un facile accesso ai dati elaborati per poter creare ricche applicazioni per conducenti, proprietari di flotte e produttori di veicoli. TMC è indipendente dal marchio automobilistico e offre un’esperienza di sviluppo software basata su API, basata su cloud, che gli sviluppatori di applicazioni mobili preferiscono.

“Questa collaborazione amplierà significativamente la nostra opportunità di offrire le migliori esperienze ai clienti di veicoli e mobilità”, ha dichiarato Marcy Klevorn, presidente di Ford Mobility. “Sono entusiasta del fatto che il nostro standard cloud futuro per le soluzioni per i veicoli connessi sarà supportato da AWS oltre a Transportation Mobility Cloud di Autonomic. Lavorando con AWS e Autonomic, Ford e i nostri partner per la mobilità avranno accesso alla piattaforma di mobilità leader del settore. “

L'autore

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza. Laureato alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive su noti portali Automotive Italiani ed esteri. Seguo in modo accurato tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.
Potresti essere interessato a:
Ford

Ford parla dei dettagli della partnership con Rivian

Ford

Ford Mustang GT Gulf Heritage Edition: pony car da 140mila dollari

Ford

Ford Puma: il B-Suv dalla capienza record

Ford

Ford Escort MK2: la leggenda del rally si rinnova

Lascia un commento