Ford Aspire

Il primo modello derivante dalla collaborazione tra Mahindra e Ford in India è proprio dietro l’angolo. Sarà un’auto elettrica basata sulla Aspire. C’è già una prima immagine di questo nuovo veicolo elettrico il cui powertrain sarà firmato da Mahindra Electric. Il prezzo conveniente sarà una delle chiavi della Ford Aspire Electric. Avrà un’autonomia di oltre 150 chilometri.

La relazione che Ford e Mahindra mantengono in India dunque è vicina a dare nuovi frutti. È passato un tempo relativamente lungo da quando entrambi i produttori hanno deciso di stabilire un accordo di collaborazione rilevante in diverse aree. Una cooperazione che avviene, tra le altre cose, per lo sviluppo congiunto di nuovi veicoli. Nello specifico, la versione elettrica della Ford Aspire prenderà come punto di partenza la variante a passo lungo del modello menzionato, poiché essa consente di alloggiare più facilmente il pacco batteria che alimenterà il motore elettrico che si nasconde sotto il suo cofano.

All’interno della versione elettrica della Ford Aspire troveremo un powertrain che sarà firmato da Mahindra Electric. Al momento non si sa quale sarà la capacità del pacco batteria agli ioni di litio che sarà incluso anche se si dice che avrà un sistema da 380 volt. Sotto il cofano ci sarà un motore elettrico da 50 kW (68 cv). Il veicolo sarà in grado di raggiungere una velocità massima di 110 km / h e la sua autonomia sarà di circa 150 chilometri.