Ford Mustang Shelby GT500 non andrà alla ricerca di record in pista

Ford
Ford Mustang Shelby GT500

Ford ha appena presentato, al Salone dell’auto di Detroit 2019, la nuova Ford Mustang Shelby GT500, la stradale più potente mai realizzati dalla casa americana grazie agli oltre 700 CV di potenza erogati dal motore 5.2 V8. La supercar, destinata a diventare rapidamente un oggetto da collezione per i tantissimi appassionati della Mustang, non andrà alla ricerca di record sul giro in pista, una tendenza che caratterizza numerosi costruttori del settore delle quattro ruote in questi ultimi anni.

Carl Widmann, capo di Ford Performance, ha chiarito che Ford non ha intenzione di seguire questa nuova tendenza e non porterà la Ford Mustang Shelby GT500 in giro per il mondo, ed in particolare la Nurburgring, alla ricerca del tanto agognato, da molte case produttrici, record sul giro. La supercar sarà messa a disposizione di alcune testate, come ad esempio Car and Driver, che potranno testare le qualità del progetto in pista a seconda delle loro preferenze. Ford, in ogni caso, non ha intenzione di portare avanti questa rincorsa al giro record direttamente.

Ford Mustang Shelby GT500

Ricordiamo che la nuova Ford Mustang Shelby GT500 arriverà sul mercato tra qualche mese, in edizione limitata, e, in futuro, come confermato dal capo di Ford Performance, potrebbe arrivare anche in una versione con cambio manuale (nel caso ci fossero sufficienti richieste da parte degli appassionati).

Per quanto riguarda il livello prestazionale, è chiaro che già nelle prossime settimane la nuova Ford Mustang Shelby GT500 verrà messa a dura prova dai tester di tutto il mondo che potranno scoprire le qualità nascoste. Ford Performance, di certo, non farà nulla per cercare record sul giro, preferendo promuovere la sua supercar seguendo altre strade.

L'autore

Web editor e blogger da più di dieci anni, sono appassionato di sport, motori e tecnologia.
Potresti essere interessato a:
Ford

Ford Mustang GT Gulf Heritage Edition: pony car da 140mila dollari

Ford

Ford Puma: il B-Suv dalla capienza record

Ford

Ford Escort MK2: la leggenda del rally si rinnova

Ford

Ford registra numerose denominazioni per il futuro Bronco