ford focus

Ford presenterà tra pochi giorni le varianti mild hybrid di Ford Fiesta e Ford Focus, i due modelli di riferimento della gamma europea del costruttore americano. I due nuovi progetti, attesi sul mercato continentale soltanto a partire dal 2020, verranno svelati in via ufficiale il prossimo 2 aprile, in occasione del Go Further Event, una rassegna organizzata dalla casa americana ad Amsterdam con l’obiettivo di presentare le novità in arrivo in futuro.

Le nuove varianti mild hybrid di Ford Fiesta e Ford Focus arriveranno sul mercato con il nome di EcoBoost Hybrid. Queste versioni potranno contare su di un motore-generatore, che va a sostituire l’alternatore standard, che viene collegato tramite una cinghia al motore termico. Questa soluzione consente di recuperare energia in fase di decelerazione. L’energia recuperata viene poi accumulata in una batteria agli ioni litio raffreddata ad aria e potrà essere utilizzata dal motore elettrico per fornire coppia extra in diverse condizioni di guida rendendo così l’auto più reattiva. Alla base delle nuove versioni EcoBoost Hybrid di Ford ci sarà il motore 1.0 EcoBoost che,grazie all’installazione di un turbocompressore più grande, potrà contare su potenza maggiore e su turbo-lag inferiore.

Ford Fiesta ST

Da notare che Ford ha obiettivi molto ambiziosi per quanto riguarda l’ibrido. Dopo aver lanciato la Mondeo Hybrid, dotata di un motore benzina affiancato da due motori elettrici, infatti, la casa americana introdurrà soluzioni mild hybrid per la sua gamma di veicoli commerciali. In futuro, Ford prevede di lanciare varianti elettrificate (mild hybrid, plug-in hybrid o full electric) di tutti i modelli della sua gamma.

Per ora, quindi, non ci resta che attendere il prossimo 2 aprile per scoprire tutti i dettagli sulle nuove varianti mild hybrid di Focus e Fiesta che, in ogni caso, arriveranno sul mercato italiano soltanto a partire dal prossimo anno. Continuate a seguirci per saperne di più.