Geely

La casa automobilistica cinese Geely ha annunciato la sua prima auto elettrica progettata per essere venduta in tutto il mondo. Chiamata GE11, la prima auto elettrica globale di Geely è una berlina delle dimensioni di una Honda Civic o Insight, con un design simile a un fastback. La società non ha specificato una dimensione o la capacità delle batterie, ma ha affermato che l’auto avrà un motore elettrico da 174 cavalli proveniente dalla CATL.

Oltre a ciò, l’annuncio della società offre pochissime specifiche tecniche, ma si concentra sul coefficiente di resistenza aerodinamica della vettura di 0,238, tra i più bassi di qualsiasi auto di serie. Oltre al fast-back inclinato, che facilita il flusso d’aria dalla parte posteriore dell’auto, il GE11 ha maniglie delle porte a filo come la Tesla Model S che non appaiono finché il guidatore non si avvicina alla vettura. Non c’è nessuna griglia, ei fari si avvolgono fino ai parafanghi anteriori.

Geely non ha mai venduto un’auto in tutto il mondo, ma la compagnia non è estranea alle auto elettriche. Ha acquistato Volvo da Ford nel 2010 per $ 1,8 miliardi. Da allora, Volvo ha annunciato che inizierà a convertire tutte le sue auto in energia ibrida o elettrica, ha lanciato tre ibridi plug-in e prevede di introdurre la sua prima auto completamente elettrica, il SUV elettrico Polestar 2, nel 2020, seguito dal primo modello correlato del marchio omonimo di Volvo, un SUV XC40 elettrico nel 2021. Geely non ha portato il GE11 al salone dell’auto di Detroit, ma l’ha mostrato in un evento privato a Hangzhou, in Cina. Nel mercato cinese, sostituirà la berlina elettrica Emgrand, che è stata venduta nel 2015.