Honda CR-V Hybrid

In occasione dell’edizione 2018 del Salone di Parigi, Honda presenta in anteprima assoluta in Europa la nuova Honda CR-V Hybrid, l’attesissima variante ibrida della CR-V che debutterà in via ufficiale sul mercato continentale soltanto nel corso del primo trimestre del 2019 andando ad aggiungere un importante elemento alla gamma del costruttore nipponico.

La nuova Honda CR-V Hybrid in mostra in questi giorni al Salone dell’auto di Parigi 2018 si basa su di un particolare sistema ibrida costituito da un motore quattro cilindri a benzina da 2.0 litri affiancato da due motori elettrici. Il motore benzina presenta una potenza massima 184 CV ed una coppia motrice 315 Nm.

Honda CR-V

A gestire il funzionamento del sistema ibrido della nuova CR-V c’è la tecnologia  i-MMD (Intelligent MultiMode Drive) in grado di selezionare, in modo autonomo la soluzione migliore tra tre modalità di funzionamento in base alle condizioni di marcia. La nuova Honda CR-V Hybrid può funzionare in modalità EV a zero emissioni, ideale per i tratti urbani, Hybrid, in cui il motore termico sostiene il funzionamento dei motori elettrici, e Engine, in cui il solo motore termico è in funzione.

La nuova Honda CR-V Hybrid si presenterà sul mercato con un consumo medio, nel ciclo combinato con test NEDC, di 5,3 litri per ogni 100 chilometri e con emissioni di CO2 pari a 120 grammi al chilometro. La variante 4×4 consuma 5.5 litri per ogni 100 chilometri con emissioni di CO2 pari a 126 grammi al chilometro.

Come detto in apertura, la nuova Honda CR-V Hybrid sarà disponibile sul mercato europeo dal primo trimestre del prossimo anno. Ulteriori dettagli in merito ai prezzi ed alla gamma completa del nuovo SUV ibrido della casa nipponica arriveranno, senza dubbio, nelle prossime settimane. Continuate a seguirci per saperne di più.