La nuova Honda Civic Type R registra un risultato record al Nurburgring dove mette in mostra un comparto tecnico di primo livello chiudendo con un giro più veloce di 7:43.8 minuti. Si tratta di un record per una vettura a trazione anteriore.

La sportiva di casa Honda, infatti, ha abbassato, di quasi 6 secondi, il record precedente che apparteneva, dal maggio dello scorso anno, alla Volkswagen Golf GTI Clubsport S. Da segnalare che il record della Honda Civic Type R è stato ottenuto in condizioni meteo ottimali e con un modello privato di alcuni componenti interni rispetto alla versione di serie che entrerà in produzione nel corso della prossima estate.

La vettura ha registrato l’eliminazione del divanetto posteriore e del sistema multimediale che sono stati sostituiti da una gamma interna in tubi di metallo. Secondo Honda, non ci sono state sostanziali variazioni di peso. Il test, inoltre, è stato eseguito con un esemplare di Honda Civic Type R dotato di pneumatici omologati per la strada ma studiati per una guida sportiva.

Rispetto alla precedente generazione della Type R sono stati limitati circa 7 secondi per quanto riguarda il miglior tempo sul giro al Nurburgring. Secondo Ryuichi Kijima, responsabile del telaio della nuova Civic Type-R “La nuova Type-R è molto più stabile, in alcune curve la velocità di percorrenza è superiore anche di 10-15 km/h”

La nuova sportiva della casa nipponica può contare su di un motore 2 litri V-Tec Turbo da 320 CV di potenza massima e 400 Nm di coppia motrice, su di una scocca più rigida del 38% e più leggera di 16 chilogrammi. La produzione della nuova Honda Civic Type R per l’Europa inizierà nel corso dell’estate con prime consegne già programmate per la fine dell’anno in corso.