Jaguar J-Pace

Le voci su un possibile SUV ammiraglia della Jaguar sono emerse già un paio di anni fa e, se l’ultimo rapporto è corretto, questo modello è previsto per il 2021 probabilmente come rivale di BMW X6, Mercedes-Benz GLE Coupe, Audi Q8 e Porsche Cayenne Coupe. Non ufficialmente chiamato Jaguar J-Pace, si pensa che questo modello sarà basato sulla piattaforma MLA di JLR e potrebbe ottenere un powertrain ibrido plug-in. Questo almeno secondo quanto fatto trapelare dal magazine inglese Autocar. Il Suv dovrebbe disporre di un motore turbo a benzina che alimenterà le ruote anteriori e un motore elettrico usato per l’asse posteriore. Nella modalità di guida EV, dovrebbe avere almeno 80 km di autonomia.

Jaguar potrebbe anche lanciare una versione più economica del SUV di punta, con un motore a quattro cilindri e se ci fosse abbastanza domanda potrebbero anche arrivare una variante completamente elettrica. L’eliminazione del tradizionale collegamento meccanico alle ruote posteriori consentirà un imballaggio più intelligente per il pacco batteria. Inoltre, migliorerebbe lo spazio all’interno non essendoci un tunnel di trasmissione. Tuttavia, l’headroom posteriore sarà influenzato dalla linea del tetto inclinata a differenza della Range Rover di nuova generazione che utilizzerà la stessa architettura.

Per quanto riguarda le dimensioni, Jaguar J-Pace, che si posizionerà sopra l’E-Pace e F-Pace, si dice che sarà lungo circa 4,9 metri e dovrebbe godere di almeno 650 litri di spazio nel bagagliaio, più o meno come la Mercedes-Benz GLE Coupé. All’interno, si pensa che il suv possa utilizzare schermi OLED, come l’ XE facelift.

Jaguar J-Pace