Chrysler

Il marchio Chrysler al pari dell’italiano Lancia sembrava essere sparito dai radar di Fiat Chrysler Automobiles. Infatti nel recente piano industriale nessuna notizia era trapelata a proposito del famoso marchio americano che vanta una storia lunga 93 anni. Al momento il marchio dispone nella sua gamma di appena due modelli: il minivan Pacifica e la berlina 300. Quest’ultima però non gode di buona salute ed entro la fine del prossimo anno potrebbe uscire definitivamente di produzione.

Qualcuno ha ipotizzato un fosco futuro per il marchio Chrysler. Tuttavia negli USA nelle ultime ore cresce l’ottimismo di vedere nuovamente il brand tornare ad essere protagonista. Il sito Allpar infatti ha annunciato che nei prossimi anni due suv potrebbero venire lanciati dalla casa americana. Il primo sarebbe una sorta di Jeep Grand Commander rimarchiato con il badge Chrysler appositamente per il mercato auto degli Stati Uniti. Jeep Grand Commander è un grande suv a 7 posti che per il momento viene venduto esclusivamente per il mercato cinese. 

L’altro Suv invece che si potrebbe chiamare 300 come l’attuale berlina sarebbe una sorta di versione crossover di Dodge Charger. Entrambi i modelli verrebbero prodotti negli stabilimenti americani di Fiat Chrysler Automobiles. Ovviamente al momento si tratta di semplici indiscrezioni. Occorrerà aspettare i prossimi mesi per capire quanto ci sia di vero dietro a queste voci.