Jeep Grand Cherokee: la versione del futuro su base Alfa Romeo

Jeep
Jeep Grand Cherokee

Ieri Sergio Marchionne ha raccontato molte cose nel corso della conferenza stampa che ha animato al North American International Auto Show di Detroit. Il numero uno del gruppo italo americano Fiat Chrysler Automobiles tra le tante cose ha voluto parlare anche di Jeep. In particolare l’amministratore delegato di FCA ha chiarito che la futura generazione di Jeep Grand Cherokee sarà realizzata su base Alfa Romeo. E’ molto facile ipotizzare che si tratterà della piattaforma modulare ‘Giorgio’ la stessa utilizzata per vetture quali Alfa Romeo Giulia e Stelvio. In questo caso però si dovrebbe trattare di una versione allungata, la stessa che probabilmente sarà utilizzata anche per la futura ammiraglia Alfetta e per il grande Suv che verrà prodotto a Mirafiori. 

Jeep Grand Cherokee su piattaforma modulare Giorgio?

La nuova generazione di Jeep Grand Cherokee dovrebbe essere abbastanza diversa dal modello attuale e dovrebbe arrivare nel corso dei prossimi anni. Ancora l’anno esatto non è stato stabilito ma è facile prevedere che almeno passeranno un paio di anni. Adattare la piattaforma modulare Giorgio alla nuova Grand Cherokee non dovrebbe essere poi così complicato se si pensa che si tratta di una piattaforma dotata di trazione integrale e dunque già ben predisposta verso l’off road. Gli addetti ai lavori nelle ultime ore mettono in evidenza come la condivisione di tale piattaforma su più modelli garantisce un grande risparmio sui costi garantendo al contempo un gran numero di prodotti sul mercato. Anche questo contribuisce a ridurre il debito del gruppo.

Leggi anche: Fiat Chrysler: Marchionne smentisce cessione di Alfa Romeo e Maserati

Jeep Grand Cherokee

Jeep Grand Cherokee

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia Sportwagon: Marchionne frena sulla produzione: Precedenza ai SUV

Tra l’altro vi sono grandi probabilità che questa stessa piattaforma possa essere utilizzata in futuro anche per le nuove Jeep Grand Wagoneer e Wagoneer che saranno prodotte negli Stati Uniti nel corso dei prossimi anni.

L'autore

Laureato in Giurisprudenza, appassionati di motori, esperto di tutto quello che riguarda Alfa Romeo.
Potresti essere interessato a:
Alfa RomeoFiatJeep

FCA: immatricolazioni in crescita in Europa a settembre

Jeep

La cabina della Jeep Grand Cherokee sarà notevolmente migliorata

Alfa RomeoFiatJeep

FCA: a luglio vendite in calo del 19% in Italia, pesa la crisi di Fiat ed Alfa Romeo

Jeep

Jeep Gladiator: il pick-up arriverà in Europa nel 2020

Lascia un commento

in questo momento ti trovi Offline