Gente Motori

Jeep

Jeep: negli Usa obiettivo vendere due milioni di auto l’anno entro il 2018

Entro il 2018 Jeep vuole arrivare a vendere negli Stati Uniti oltre due milioni di veicoli l’anno. Lo ha rivelato il numero uno di Fiat Chrysler, l’amministratore delegato Sergio Marchionne. Il CEO del gruppo italo americano ha detto chiaramente che intende rendere la casa americana il nucleo fondamentale di FCA trasformando il brand in un vero e proprio marchio globale. Per fare questo sarà fondamentale sfondare nel mercato americano. Proprio per questo motivo nei prossimi anni arriveranno altre 3 vetture: Grand Wagoneer, Wagoneer e un Pick su base Wrangler. Questi modelli assieme alla nuova Compass dovrebbero donare nuova linfa vitale alla gamma della casa statunitense che dunque assumerà un ruolo sempre più centrale in quelli che sono i piani di Sergio Marchionne. 

Del resto sappiamo che ormai gli americani vogliono sempre più Suv e crossover, mentre di berline compatte e monovolume non ne vogliono più sapere. Dunque Sergio Marchionne è intenzionato a dare ai consumatori quello che questi desiderano maggiormente. Ed ecco allora che si capisce come mai nei futuri piani di espansione di Fiat Chrysler, Jeep assumerà un ruolo sempre più centrale. In particolare si punta forte sulla nuova Compass destinata a diventare una vera e propria world car con la produzione che avverrà in 4 diversi continenti e le vendite che dovrebbero in breve tempo farla diventare l’auto più venduta nella gamma della casa americana. 

Leggi anche: Fiat Chrysler: Marchionne smentisce cessione di Alfa Romeo e Maserati

jeep compass

Jeep Compass: uno dei nuovi modelli che dovranno trascinare la casa americana a maggiori vendite

Leggi anche: Skoda Octavia 2017: in Italia con prezzi da 20.100 Euro

 

Le nuove Jeep Compass, Wrangler, Grand Wagoneer e un pick-up sono tutte automobili destinate a suscitare grande entusiasmo tra gli automobilisti americani. Dunque si capisce che l’investimento da 1 miliardo di euro annunciato negli scorsi giorni dai dirigenti di FCA oltre a creare due mila nuovi posti di lavoro servirà a far concludere l’esperienza di Sergio Marchionne alla guida di Fiat Chrysler nel migliore dei modi e cioè con il raggiungimento degli obiettivi economici a finanziari che molto dipenderanno dal successo di questi modelli nei prossimi anni.

 

 

Jeep: negli Usa obiettivo vendere due milioni di auto l’anno entro il 2018
Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Articoli Popolari

Quis autem vel eum iure reprehenderit qui in ea voluptate velit esse quam nihil molestiae consequatur, vel illum qui dolorem?

Temporibus autem quibusdam et aut officiis debitis aut rerum necessitatibus saepe eveniet.

Copyright (©)2016 DAVINCI Media P. IVA IT09197130967 - Tutti i diritti riservati.

Vai Su