Jeep Scrambler

Jeep si prepara a rientrare nel mercato dei pick-up con il lancio di un modello inedito, il futuro Jeep Scrambler che la casa americana sta sviluppando partendo dalla base della nuova generazione della Wrangler, presentata sul finire del 2017 e già disponibile sul mercato nordamericano.

Il nuovo Jeep Scrambler, stando a quanto emerso da un incontro tra i dirigenti FCA ed i dealers americani, dovrebbe debuttare sul mercato tra un anno. La data di lancio del nuovo pick-up dovrebbe, quindi, essere stata fissata dal gruppo italo-americano per il prossimo aprile 2019. 

Questa data riguarda il mercato del Nord America (USA e Canada) che rappresenterà il punto di riferimento delle vendite del futuro Jeep Scrambler. In ogni caso, il pick-up è atteso al debutto anche in altri mercati, come l’Europa e alcune regioni asiatiche. Il debutto internazionale del modello dovrebbe essere fissato per la seconda metà del 2019.

Per quanto riguarda la presentazione ufficiale, Jeep dovrebbe svelare, come fatto con la Wrangler lo scorso anno, il suo nuovo pick-up online per poi organizzare una presentazione in pubblico nel corso di uno dei prossimi eventi fieristici di riferimento per il mercato americano. In sostanza, lo Scrambler dovrebbe debuttare al Salone di Los Angeles o al Salone di Detroit in programma, rispettivamente, a dicembre 2018 ed a gennaio 2019.

Il nuovo Jeep Scrambler sarà il primo modello del nuovo piano industriale di Jeep che FCA presenterà a giugno e permetterà al brand di rientrare nel mercato pick-up a distanza di oltre 25 anni. Oltre allo Scrambler, ricordiamo, il nuovo piano industriale dovrebbe prevedere il lancio di un ulteriore modello inedito.

Si tratta del futuro mini SUV di Jeep che andrà ad espandere la gamma del brand caratterizzandosi come una proposta entry level per il mercato europeo, in particolare, e per altri mercati internazionali. Il progetto non dovrebbe debuttare in Nord America. Ulteriori dettagli sul futuro di Jeep arriveranno nelle prossime settimane.