Jeep Wrangler

La fase di sviluppo della nuova generazione della Jeep Wrangler è oramai prossima alla conclusione. Il marchio americano, infatti, si prepara alla presentazione della sua nuova vettura che, a meno di sorprese, sarà svelata in via ufficiale ad inizio dicembre in occasione del Salone dell’auto di Los Angeles edizione 2017. 

Stando a quanto emerso in queste ore, la nuova Jeep Wrangler sarà disponibile sul mercato del Nord America già nelle settimane immediatamente successive alla presentazione. Per quanto riguarda l’Europa, invece, la presentazione potrebbe avvenire al Salone di Ginevra di inizio marzo mentre l’effettivo debutto sul mercato è atteso per il 2018 inoltrato, probabilmente a partire dal secondo semestre con tempistiche simili a quanto registrato quest’anno dalla nuova Compass.

Dal punto di vista tecnico, la nuova Jeep Wrangler arriverà sul mercato nordamericano in due versioni, una dotata di un 2.0 quattro cilindri turbo benzina con cambio automatico e circa 300 CV di potenza mentre la seconda sarà dotata di un ancora più potente V6 da 3.6 litri. In Nord America la nuova Jeep Wrangler sarà commercializzata anche in una variante diesel che potrebbe arrivare sul mercato nel corso del 2018 o addirittura durante i primi mesi del 2019. Per l’Europa, invece, il diesel resterà un punto di riferimento della gamma Wrangler nonostante il caso dieselgate.

In futuro, probabilmente nel corso del 2019, la nuova Jeep Wrangler registrerà un importante ampliamento della gamma con il debutto di un’inedita variante pick-up che, soprattutto per il Nord America, potrà dare una forte spinta alle vendite di Jeep. Ulteriori dettagli in merito al progetto della nuova Wrangler dovrebbero emergere già nel corso delle prossime settimane.