La Jeep Compass diventa italiana, da inizio 2020 via alla produzione a Melfi

Jeep

Buone notizie per l’industria italiana ed, in particolare, per l’impianto di produzione di FCA di Melfi e per tutto l’indotto ad esso collegato. A partire dal primo trimestre del 2020, infatti, prenderà il via nello stabilimento lucano la produzione della Jeep Compass per il mercato europeo.

Il SUV del marchio americano andrà, quindi, ad affiancarsi alla Jeep Renegade ed alla Fiat 500X colmando il vuoto lasciato dalla Fiat Punto, la cui produzione è terminata lo scorso mese di luglio. Come sappiamo, FCA non ha realizzato un’erede della Punto lasciando lo stabilimento di Melfi in grossa difficoltà.

Tra pochi mesi, quindi, con l‘avvio della produzione della Jeep Compass “italiana”, il livello produttivo di Melfi tornerà ad essere molto elevato e, con ogni probabilmente, lo stabilimento dovrebbe raggiungere in breve tempo la piena occupazione, un obiettivo che, ad oggi, è lontanissimo per via delle poche richieste ricevute da Renegade e 500X.

Debutta anche la nuova Renegade ibrida

In parallelo alla produzione della Jeep Compass, FCA darà il via alla produzione anche della variante ibrida della Jeep Renegade, un progetto già presentato in anteprima al Salone dell’auto di Ginevra e riproposto, il mese scorso, al Salone di Torino.

La nuova Renegade ibrida, che verrà venduta anche in Nord America, dovrebbe garantire un’ulteriore crescita dei livelli produttivi dello stabilimento di Melfi contribuendo in misura notevole alla crescita dell’occupazione.

Da notare, inoltre, che nel corso del 2020 potrebbe esserci anche il debutto di una versione ibrida della Fiat 500X.

Compass e Renegade ibrida a Melfi: il parere dei sindacati

Come prevedibile, i rappresentati sindacali dello stabilimento FCA di Melfi hanno accolto in modo molto positivo la conferma dell’avvio della produzione della Jeep Compass e della Renegade ibrida nello stabilimento lucano.

Raffaele Apetino, coordinatore nazionale della Fim Cisl per il gruppo Fca ha sottolineato “L’avvio delle produzioni della versione ibrida della Jeep Renegade e la messa in produzione della Compass nel primo trimestre 2020 sono la buona notizia che aspettavamo da tempo.”

Gerardo Evangelista, segretario generale della Fim Cisl Basilicata, ha evidenziato come per Melfi inizia adesso una fase di transizione che durerà per diversi mesi. Durante questa fase particolare ci sarà l’esigenza di far “ricorso al contratto di solidarietà, necessario per accompagnare e garantire sostegno al reddito ai lavoratori di Melfi fino al pieno processo produttivo nel 2020.

About author

Web editor e blogger da più di dieci anni, sono appassionato di sport, motori e tecnologia.
Related posts
Jeep

La cabina della Jeep Grand Cherokee sarà notevolmente migliorata

Alfa RomeoFiatJeep

FCA: a luglio vendite in calo del 19% in Italia, pesa la crisi di Fiat ed Alfa Romeo

Jeep

Jeep Gladiator: il pick-up arriverà in Europa nel 2020

Jeep

Jeep Cherokee: più di 100.000 SUV richiamati per un problema di frizione