La nuova Kia Soul 2020 debutterà mercoledì 28 novembre all’Auto Show di Los Angeles. La vettura della casa coreana garantirà ai suoi clienti un nuovo design, più tecnologia, sistemi di assistenza alla guida avanzati e una maggiore spazio di carico (rispetto al predecessore).  È in arrivo anche un modello completamente elettrico Soul EV, che si dice sarà disponibile solo in determinati mercati. Nella gamma dei motori prevista anche un’unità benzina da 2,0 litri normalmente aspirata e forse un motore turbo da 1.6 litri, accoppiato ad un cambio automatico a doppia frizione a 7 velocità.

Kia ha rilasciato un numero di immagini di anteprima del nuovo crossover Soul in vista del suo debutto di Los Angeles la prossima settimana. Le immagini della nuova vettura mostrano una serie di dettagli di stile, come la forma della parte posteriore e il profilo laterale complessivo. Un’immagine mostra anche parte del cruscotto dell’auto, mostrando uno schermo di infotainment più grande con funzionalità aggiuntive.

Non è ancora chiaro se la Kia Soul EV sarà mostrata al Los Angeles Auto Show di quest’anno. Quando arriverà, ci aspettiamo che sia dotata di una batteria da 64 kWh, che consentirà fino a 415 km di autonomia con una singola carica. Sappiamo che la nuovissima Kia Soul manterrà il design squadrato del suo predecessore. Ciò è apparso subito ovvio fin da quando le prime immagini spia sono emerse mostrando prototipi completamente mimetizzati guidati in pubblico.

Per quanto riguarda gli interni, abbiamo visto parte del cruscotto ridisegnato che presenta un volante in pelle nero con inserti in alluminio, un quadro strumenti digitale, un display a comparsa e un grande schermo di infotainment situato sotto le prese d’aria. Ulteriori dettagli sulla vettura saranno svelati al Los Angeles Auto Show la prossima settimana.