Lamborghini Aventador SVJ

Il CEO di Lamborghini, Stefano Domenicali non solo ha ammesso che i PHEV siano il futuro, ma conferma che la sua casa automobilistica è ufficialmente pronta a portare sul mercato nei prossimi anni i propri modelli elettrificati. Secondo The Drive, dovremmo vedere un nuovo ibrido plug-in Lamborghini in forma di Aventador entro il 2021. Successivamente, altre Lambo seguiranno l’esempio, iniziando con l’Huracan. L’amministratore delegato di Lamborghini, Stefano Domenicali, ha discusso della realtà dei PHEV in una recente intervista a Automotive News.

Il numero uno di Lamborghini Stefano Domenicali conferma che anche la sua azienda punta all’elettrificazione della gamma

Il manager ha detto: “Probabilmente il nostro primo ibrido arriverà intorno al 2021, con la sostituzione dell’attuale Aventador che aggiungerà un motore elettrico al suo motore V-12. Lo stesso accadrà più tardi anche sulla famiglia V-10 quando sostituiremo l’Huracan. Un modello plug-in è l’unico modo per mantenere le prestazioni e mantenere il suono del motore Lamborghini riducendo allo stesso tempo le emissioni.” ha confermato il numero uno della casa automobilistica di Sant’Agata Bolognese. Per il momento invece non è previsto un Suv Urus ibrido. Per quello bisognerà aspettare ancora qualche anno, secondo quanto confermato dall’amministratore delegato del marchio del Toro che fa parte del gruppo Volkswagen.