Lamborghini e Mercedes confermano i SUV ad alte prestazioni

News
Lamborghini

Proprio quando si pensava che la cura per l’ambiente e l’elettrificazione aveva ormai preso il sopravvento nel mondo dei motori,  Lamborghini e Mercedes-Benz hanno entrambi annunciato la produzione di enormi SUV ad altissime prestazioni. Ci riferiamo a Lamborghini Urus  che è stato costantemente e lentamente sviluppato partendo da una concept car,  che ha fatto la sua prima apparizione al Beijing Motor Show nel 2012. “La produzione avrà inizio nel mese di aprile, anche se l’impianto inizialmente produrrà modelli pre-serie. Come sapete, questo è un processo del tutto nuovo per noi e dunque le prime vetture saranno prototipi. E ‘un periodo molto delicato, per questo il  2017 sarà un anno molto importante e” noi non sottovalutiamo il grande passo che stiamo facendo “, ha detto  il Ceo di Lamborghini Stefano Domenicali in un’intervista a Digital Trends.

“Abbiamo bisogno di preparare la rete post-vendita e quella dei rivenditori, quest’ultimi hanno bisogno di conoscere la macchina. Le prime vetture saranno utilizzate anche per formare il personale che poi le venderà. Si tratta di un’operazione molto complessa che, per la nostra dimensione, è un grande, grande passo “, ha ribadito Domenicali. Lamborghini Urus sarà fortemente influenzato  nei motori e nella meccanica dalle vetture con cui condivide  la piattaforma: Audi Q7, Porsche Cayenne, Bentley Bentayga e la prossima generazione di Volkswagen Touareg. Ciò significa che il propulsore primario di Urus sarà il motore V8 a benzina twin-turbo da 4,0 litri. Lamborghini ha già detto che ci sarà  anche un’opzione ibrida nella gamma,  avvalendosi da questo punto di vista dell’esperienza di Porsche. Un modello V12 non è stato ufficialmente annunciato  per il momento, ma è possibile che questo possa arrivare in versione fortemente limitata.

 La Urus è estremamente significativa per Lamborghini, anche perché il suo telaio condiviso  lo renderà il veicolo più vantaggioso per il marchio e si prevede che almeno questo possa portare al raddoppio delle vendite per la casa italiana. Lamborghini è in procinto di raddoppiare la sua superficie coperta nella fabbrica che dunque supererà i 150.000 metri quadrati, e la sua forza lavoro è destinata a crescere di circa 600 unità, a poco più di 2.000 dipendenti, per lo più sulle linee di produzione.
Leggi anche: Mercedes: 2016 eccezionale, 5.400 euro di bonus per i dipendenti tedeschi
Lamborghini Urus

Lamborghini Urus

Anche Mercedes, nel frattempo, sta progettando l’arrivo sul mercato di un nuovissimo Suv con motore V12. Si tratta del nuovo Mercedes-Maybach Landaulet G650. Questo nuovo modello, a quanto pare , si basa sul telaio dell’ edizione limitata G500 4×42 ma swap out V8 twin-turbo. Solo 99 esemplari saranno costruiti, di questa particolare versione del Suv.

About author

Laureato in Giurisprudenza, appassionati di motori, esperto di tutto quello che riguarda Alfa Romeo.
    Related posts
    News

    Tata Motors lancia il 100.000 ° Nexon dal suo stabilimento di Ranjangaon

    News

    ZF presenta una trasmissione a due velocità per auto elettriche

    News

    Apple brevetta sterzo e sospensioni per le sue future auto autonome

    News

    Le vendite europee diminuiscono dell'8% a giugno

    Lascia un commento