Jaguar Land Rover
Jaguar Land Rover

Il capo della casa madre della Jaguar Land Rover, Tata Motors, ha respinto le voci secondo cui sta cercando di vendere la casa automobilistica britannica, dicendo che è “impegnato” per la sua crescita a lungo termine. Jaguar Land Rover è stata colpita dal calo della domanda di berline e auto diesel, insieme al calo delle vendite in Cina, e ha registrato una perdita di 90 milioni di sterline nel terzo trimestre del 2018. La società britannica sta per intraprendere una ristrutturazione da 2,5 miliardi di sterline, che includerà la perdita di fino a 5.000 posti di lavoro.

Natarajan Chandrasekaran, presidente  del gruppo Tata Motors e Jaguar Land Rover, ha rilasciato una dichiarazione in risposta a storie speculative sul futuro del produttore di automobili, dicendo: “Vorrei chiarire che rimaniamo impegnati nella crescita a lungo termine e nel successo di JLR. ” Ha aggiunto: “JLR continuerà ad affrontare i venti contrari globali che stanno vivendo l’industria automobilistica e, per affrontarli, la direzione sta prendendo i giusti provvedimenti per guidare l’eccellenza operativa, pur continuando a investire in prodotti e tecnologie innovative per rimanere competitivi a livello globale. Non vi è alcuna verità sulle voci secondo cui Tata Motors intende cedere la partecipazione in JLR o interrompere il marchio Jaguar “.

Chandrasekaran ha aggiunto di avere “grande fiducia nelle potenzialità” dei prodotti e dell’ingegneria di Jaguar Land Rover, concludendo: “Sono fiducioso che questi innati punti di forza, uniti agli sforzi focalizzati dal management per guidare le prestazioni a medio termine migliorando la sua leva operativa, aiuterà JLR a garantire una crescita consistente e competitiva nei prossimi anni “.