Land Rover Defender e Range Rover Velar ibridi sono stati avvistati

Land Rover

Land Rover è pronta per un importante lancio il prossimo anno. Ci riferiamo alla versione ibrida del nuovissimo Defender di cui nelle scorse ore sono emersi i primi prototipi. A prima vista, i muli di prova, catturati da un fotografo spia vicino al centro di ingegneria della compagnia a Gaydon nel Warwickshire, sembrano normali veicoli di test. Tuttavia, un controllo del numero di targa su un sito web privato descrive questo modello come alimentato da una trasmissione ibrida.

È la prima volta che viene avvistato un prototipo del nuovo Defender senza alimentazione diesel. Il veicolo sarà offerto con motori ibridi mild-hybrid e plug-in nel 2020. Dalle immagini in questione, in mancanza di una porta di ricarica visibile vista attraverso il travestimento, è probabile che si tratti del primo modello. Allo stesso tempo, è stato individuato un mulo di prova simile di Range Rover Velar. Si prevede che Land Rover lancerà il SUV di lusso con un propulsore “P400e”, accoppiando un motore turbo a benzina da 2,0 litri con un motore elettrico per quasi 400 CV. Anche in questo caso la targa ha confermato che si tratta di un modello ibrido. Tuttavia, come nel caso del Defender, le immagini non rivelano una porta di ricarica, suggerendo che sia nascosta alla vista o che stiamo guardando una versione di Velar con il sistema mild-hybrid.

L'autore

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza. Laureato alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive su noti portali Automotive Italiani ed esteri. Seguo in modo accurato tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.
Potresti essere interessato a:
Land Rover

Nuova Land Rover Defender: la seconda generazione è stata svelata

Land Rover

Land Rover Defender: nuovo teaser prima del debutto

Land Rover

La nuova Land Rover Defender testata a Dubai

Land Rover

Land Rover offrirà tre varianti del suo nuovo Defender