Nuova Land Rover Defender: la seconda generazione è stata svelata

Land Rover
Land Rover Defender

Quasi 71 anni dopo il debutto della prima Land Rover Defender, la celebre casa automobilistica inglese ha presentato la seconda generazione. Il nuovo modello dell’azienda britannica è stato svelato al Motor Show di Francoforte 2019. Arriverà con 3 diverse versioni e quattro motori, oltre a un ibrido plug-in.

Il nuovo Defender utilizza la piattaforma D7x con una struttura in alluminio monoscocca che consente di ridurre significativamente il peso. Secondo quanto dichiarato dallo stesso marchio britannico il fuoristrada è adesso fino a tre volte più rigido rispetto al vecchio modello. In effetti, Land Rover sottolinea che il tetto può sopportare un carico massimo di 168 chilogrammi in movimento e fino a 300 a veicolo fermo.

Quasi 71 anni dopo il debutto della prima Land Rover Defender, arriva la seconda generazione

Disponibile in 3 varianti di carrozzeria, la Defender 90 e la Defender 110 e la Defender 130, tutte le versioni sono dotate di serie di quattro ruote motrici permanenti, un differenziale centrale e, facoltativamente, un differenziale posteriore, Bloccaggio attivo oltre a una sospensione pneumatica elettronica che aumenta l’altezza da terra da 70 a 145 millimetri. Il nuovo Defender 110 è offerto di serie con cinque porte e cinque posti, sebbene questi possano essere aumentati di uno o due unità, fino a un totale di sette posti, con un volume del bagagliaio che varia tra 1.075 e 2.380 litri.

Nella parte anteriore, il Defender presenta un nuovo cruscotto in cui troviamo un quadro strumenti digitale da 12,3 pollici e un touch-screen da 10 pollici con infotainment. Il nuovo SUV britannico che nei mesi scorsi vi abbiamo mostrato in numerose foto spia, sarà offerto con la tradizionale gamma di livelli di allestimento,“New Defender”, “S”, “SE”, “HSE” e “First Edition” , quest’ultima disponibile solo durante il primo anno di produzione, espandibile con i pacchetti speciali quali “Explorer Pack”, “Adventure Pack”, “Country Pack” e “Urban Pack” .

La gamma dei motori sarà composta  da un motore diesel da 2,0 litri a quattro cilindri offerto nelle configurazioni da 197 CV e 237 CV, oltre a due unità benzina, un 2,0 litri a quattro cilindri da 296 CV e un 6 cilindri da 3,0 litri ibrido leggero da 394 CV. Tutte le versioni sono associate a un cambio ZF automatico, con otto marce. Nel 2021 l’offerta verrà ampliata con una versione ibrida plug- in che prenderà il nome di P400e.

 

About author

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza. Laureato alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive su noti portali Automotive Italiani ed esteri. Seguo in modo accurato tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.
Related posts
Land Rover

Land Rover Defender: nuovo teaser prima del debutto

Land Rover

La nuova Land Rover Defender testata a Dubai

Land Rover

Land Rover offrirà tre varianti del suo nuovo Defender

Land Rover

La nuova Land Rover Defender rivela il profilo tramite il proprio cluster degli strumenti