Nuova Range Rover Evoque

La nuova Range Rover Evoque è diventata il primo SUV compatto di lusso ad essere certificato in base ai nuovi severi target di emissioni di NOx, Real Driving Emissions stage 2 (RDE2), in vista dell’introduzione legislativa ufficiale dei nuovi modelli nel gennaio 2020. Tutti i modelli Jaguar e Land Rover soddisfano già gli standard richiesti dalla prima fase della procedura di test RDE (Real Driving Emissions), che è entrata in vigore a settembre 2018. Tuttavia, la nuova Range Rover Evoque in D150 con trazione anteriore manuale (FWD) assetto, ora soddisfa i requisiti di seconda fase ancora più rigorosi (RDE2).

Questo afferma che il veicolo deve emettere 80 mg / km o meno di NOx, rendendo il nuovo Evoque il primo SUV compatto di lusso a essere certificato più di un anno prima dell’implementazione programmata di RDE2 su tutti i nuovi veicoli entro il 2020. “Rispettare gli standard per questa certificazione quasi due anni prima del previsto è un risultato reale e il risultato della collaborazione all’interno del nostro team di ingegneri per lo sviluppo di tecnologie avanzate per motori e scarichi.

La nuova Range Rover Evoque utilizza un design del motore a basso attrito che riduce le emissioni di NOx alla guida del mondo reale del 90% dal 2010, dimostrando grandi progressi per la Jaguar Land Rover. Gruppi indipendenti, inclusi AIR Index (Allow Independent Road-testing) e ADAC (Allgemeiner Deutscher Automobil-Club), stanno verificando che i nostri diesel sono tra i più puliti disponibili. ” ha dichiarato Nick Rogers, Direttore Esecutivo di ingegneria dei prodotti di Jaguar Land Rover.