Daimler

Il gruppo cinese BAIC vuole acquistare fino al 5% delle quote in Daimler come modo per assicurarsi il proprio investimento in Beijing Benz Automotive, la divisione cinese di Mercedes-Benz. Tutto ciò è stato riferito a Reuters da tre fonti che hanno familiarità con la questione. All’inizio di quest’anno, BAIC ha comunicato a Daimler l’intenzione di acquistare dal 4 al 5 percento della società tedesca Mercedes-Benz, hanno riferito due delle tre fonti consultate.

BAIC ha chiesto alle autorità locali di Pechino di sostenere l’acquisto della quota del 4-5%, hanno detto anche due delle tre fonti. La compagnia cinese ha già iniziato ad acquistare azioni Daimler nel mercato aperto, ha detto una fonte. Non è chiaro se il gruppo BAIC sia in grado di raccogliere i quasi 3 miliardi di euro necessari per acquistare una quota del 5% in Daimler, calcolata sulla base del valore di mercato di venerdì di 57,6 miliardi di euro. euro, è stato detto due da delle tre fonti. Nei registri regolamentari tedeschi, BAIC non è un azionista significativo di Daimler. Il gruppo tedesco ha escluso l’emissione di nuove azioni per aiutare chiunque sia interessato a stabilire una posizione, costringendo i potenziali acquirenti ad acquistare azioni sul mercato.

BAIC ha già mostrato interesse a comprare una partecipazione in Daimler dal 2015 e ha intensificato i suoi sforzi dopo che Li Shufu, presidente del consiglio del rivale automobilista cinese Zheijang Geely Holding Group, ha costruito una posizione del 9,69% all’inizio del 2018. Daimler ha inoltre ribadito al BAIC che qualsiasi nuova alleanza industriale che coinvolge Mercedes e il partner cinese si verificherebbe solo dopo aver raggiunto un consenso al BAIC stesso.