Mercedes-AMG GLC 63 S

Mercedes-AMG ha comunicato oggi che il suo Mercedes-AMG GLC 63 S ha realizzato il nuovo giro record per un SUV sul tracciato tedesco del Nurburgring. Il SUV di casa Mercedes è riuscito ad abbassare di circa due secondi il precedente record sul giro che apparteneva all’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio che, lo scorso, anno abbassò di quasi 10 secondi il precedente primato del Porsche Cayenne Turbo girando in 7 minuti 51 secondi e 7 decimi lungo i 21 chilometri del tracciato tedesco.

Il Mercedes-AMG GLC 63 S ha fatto segnare un giro record di 7 minuti e 49,369 secondi diventando così il SUV più veloce al Nurburgring ed abbassando, come detto in precedenza, di alcuni secondi il precedente primato registrato dall’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio lo scorso anno.

Ecco il video ufficiale del giro record del nuovo Mercedes-AMG GLC 63 S pubblicato in queste ore sul canale Youtube di Mercedes-AMG.

Ricordiamo che il Mercedes-AMG GLC 63 S si basa su di un motore 4.0 V8 biturbo da 510 CV e 700 Nm e può contare su di un’accelerazione 0-100 km/h di 3.8 secondi. L’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, invece, monta un più piccolo 2,9 V6 biturbo di derivazione Ferrari (si tratta dello stesso motore della Giulia Quadrifoglio) in grado di erogare una potenza massima di 510 CV ed una coppia motrice massima di 600 Nm. Entrambi i SUV presentano la trazione integrale.

E’ chiaro che, a questo punto, Alfa Romeo avrà il compito di tentare una risposta al record di Mercedes. Lo Stelvio Quadrifoglio, infatti, è un progetto ancora mai aggiornato sin dal suo debutto e, molto probabilmente, ha ancora diversi margini di miglioramento che potrebbero garantire un nuovo record al Nurburgring.

Staremo a vedere quali saranno le mosse di Alfa Romeo e se altri costruttori tenteranno di superare il record fatto segnare in questi giorni dal SUV di casa Mercedes. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti relativi ai nuovi record sul giro al Nurburgring.