Mercedes-AMG

Mercedes-AMG offrirà in opzione tutti i suoi futuri modelli anche in versione ibrida plug-in. Questo è stato spiegato da Frank Overmeyer, stratega delle emissioni di Daimler. Mercedes-AMG offre attualmente una gamma di modelli ibridi non molto potenti, ma non continuerà su questa strada. Overmeyer sostiene che i necessari risparmi sulle emissioni non possono essere raggiunti con ibridi leggeri. I piani di AMG fanno parte dell’offensiva ibrida plug-in di Daimler recentemente annunciata dal gruppo di Stoccarda. AMG intende utilizzare una versione ottimizzata per le prestazioni del sistema EQ Power di Mercedes-Benz nei suoi modelli.

Il primo modello PHEV di Mercedes-AMG è previsto per il 2020

Il primo modello PHEV di Mercedes-AMG è previsto per il 2020. La società tedesca lancerà 20 varianti PHEV entro la fine del 2020, con una versione di Classe A che utilizzerà un nuovo propulsore plug-in sviluppato appositamente per le auto compatte. La mossa è parte di una spinta importante della tecnologia ibrida plug-in (PHEV) intrapresa da Mercedes come elemento chiave del suo programma di elettrificazione da 9 miliardi di sterline per ridurre drasticamente le emissioni di CO2 della flotta.

Ti potrebbe interessare: Mercedes-Benz: la casa di Stoccarda ha venduto 152.690 auto a livello globale a febbraio, in calo del 6,7 per cento