Mercedes-Benz Classe S: uno sguardo agli interni

Mercedes
mercedes-benz classe s

Mercedes-Benz Classe S continua i collaudi in attesa del debutto della versione aggiornata. Il nuovo modello presto sbarcherà sul mercato dopo il restyling. Poche ore fa Quattroruote ha pubblicato alcune foto degli interni di questo nuovo veicolo. In base a quanto mostrato dalle foto in questione sembrerebbe proprio che si tratti di uno dei modelli di AMG, vista la presenza di 4 scarichi posteriori, di prese d’aria molto grandi e cerchi in lega specifici. Le ultime immagini pubblicate in queste ore mettono in mostra prevalentemente l’abitacolo di questa automobile. Oltre ad alcuni cambiamenti interessanti per quanto concerne la scelta di materiali e abbinamenti cromatici, salta subito all’occhio la presenza di due display principali per strumentazione e infotainment sulla plancia.

Mercedes-Benz Classe S: evidente l’ispirazione alla Classe E

L’esempio a cui si ispira molto chiaramente la nuova Mercedes-Benz Classe S  è quello nuova Mercedes Classe E. La novità assoluta per quanto riguarda gli interni è senza dubbio il nuovo touchpad integrato nella console centrale. Altra cosa che in molti hanno notato è la presenza del logo Maybach sul bracciolo. La cosa è piuttosto insolita visto che si dovrebbe trattare di un modello AMG. Tuttavia nei prototipi può capitare di trovare degli elementi che poi nella versione che viene mandata in produzione non troveremo. Questo forse è semplicemente un nuovo accessorio Maybach, ma potrebbe anche annunciare l’arrivo di un nuovo modello nel variegato mondo degli allestimenti di Maybach.

Leggi anche: Mercedes: ecco le novità che vedremo al Motor Show 2016

 Mercedes-Benz Classe S.

Mercedes-Benz Classe S

Leggi anche: Mercedes-Benz CLS: le ultime rivelazioni da Automotive News

Vi aggiorneremo ovviamente qualora dovessero arrivare ulteriori novità su questo restyling di Mercedes-Benz Classe S, che i numerosi appassionati della casa automobilistica della Stella aspettano con ansia nella sua versione definitiva, per comprendere quelle che saranno le principali differenze con l’attuale modello.

 

 

L'autore

Laureato in Giurisprudenza, appassionati di motori, esperto di tutto quello che riguarda Alfa Romeo.
Potresti essere interessato a:
BMWMercedes

Mercedes e BMW elimineranno il servizio Car2Go in 5 città degli USA

Mercedes

Mercedes afferma che l'EQC e la Classe B non avranno varianti AMG

Mercedes

Mercedes: dipendenti licenziati per razzismo

Mercedes

Mercedes Classe B: la variante sportiva firmata AMG non verrà realizzata

Lascia un commento

in questo momento ti trovi Offline