Il SUV di classe media Mercedes-Benz EQC è il primo modello della nuova famiglia di auto elettriche della casa di Stoccarda. Negli ultimi giorni hanno fatto molto rumore le dichiarazioni del numero uno di Daimler Dieter Zetsche che ha rivelato che il nuovo suv è già esaurito per il 2019 e forse anche per il 2020. Mercedes-Benz ha introdotto l’EQC a settembre 2018, il suv arriverà sul mercato a metà anno. In termini di dimensioni del veicolo, questo è simile al modello GLC.

In un’intervista con Die Welt Online, Dieter Zetsche, CEO di Daimler, ha dichiarato: “Siamo sicuri che non saremo in grado di soddisfare la domanda nel 2019 e probabilmente nemmeno nel 2020.” Al momento però non è chiaro quanti Mercedes-Benz EQC verranno prodotti all’anno. Secondo indiscrezioni questi saranno circa 15 mila nel 2019 e altri 15 mila nel 2020. Ciò significherebbe che già 30 mila suv elettrici di Mercedes sono stati ordinati nel giro di pochi mesi.

Zetsche ha anche indicato che Daimler spera di portare 10 modelli completamente elettrici sul mercato entro il 2022. In precedenza abbiamo riferito che Mercedes-Benz “si è impegnata ad acquistare batterie per un valore di 20 miliardi di euro da qui al 2030”. Si tratta di uno dei maggiori impegni pubblici nel settore, ma è pur sempre una frazione di quanto vuole investire il Gruppo Volkswagen: 35 miliardi di euro entro il 2022.