Mercedes-Benz GLC coupè: SUV con l’anima sportiva

Mercedes
Mercedes-Benz GLC

Mercedes-Benz GLC coupè è un derivato della serie GLC con un’altra bodystyle e con una sospensione di serie che pone il proprio corpo un centimetro e  mezzo più vicino al suolo. Ciò  dà al veicolo in curva  una maggiore agilità ma senza rinunciare al comfort. E ‘in vendita nella sua versione  base con motore a benzina da 211 CV, a partire da 52.000 euro, mentre se si intende acquistare la variante AMG da 367 CV, i prezzi partono da 72.500 euro. Se si vuole acquistare questa variante di GLC bisogna ricordare che queste presentano una differenza di prezzo compresa tra 3.100 e 4.800 euro rispetto al modello ordinario.

Mercedes-Benz GLC Coupé: un confronto con le rivali

Tuttavia bisogna anche riconoscere che nella gamma di Mercedes-Benz GLC Coupé la dotazione di serie è più abbondante. Questa infatti include anche tappezzeria simil-pelle, telecamera posteriore, cambio automatico e assetto sportivo. Facendo un confronto con le sue dirette rivali ,la GLC ha un prezzo di partenza di 64,550 euro, quasi 3.000 sopra alla versione equivalente di BMW X4 e circa 4.000 al di sotto della Porsche Macan.ù

Facendo un confronto sulla potenza, il modello di Jaguar F-PACE più simile con 300 CV, ha un prezzo inferiore di 2.950 euro rispetto alla GLC. Mercedes-Benz GLC Coupé, per le caratteristiche che può vantare è sicuramente una diretta concorrente di BMW X4 . Questi due veicoli infatti condividono il concetto di un veicolo con carrozzeria SUV che si caratterizzi soprattutto per una certa maneggevolezza, qualche similitudine la notiamo anche con la Porsche Macan e per  certe versioni di Jaguar F-Pace. 

Leggi anche:
Mercedes-Benz CLS: le ultime rivelazioni da Automotive News

Mercedes-Benz GLC Coupe

Mercedes-Benz GLC Coupe

Ovviamente Mercedes-Benz GLC coupe presenta uno spazio più ridotto nella parte posteriore dell’abitacolo per i suoi passeggeri. Ma questo non impedisce ai passeggeri di viaggiare in comodità.  Il bagagliaio ha un volume di 500 litri, 50 meno della GLC  ma uguale più o meno alla X4, anche se la forma del portellone impedisce di piazzare pacchetti troppo grandi o troppo alti. Segnaliamo inoltre che è possibile ripiegare i sedili per ottenere una capacità maggiore.

L'autore

Laureato in Giurisprudenza, appassionati di motori, esperto di tutto quello che riguarda Alfa Romeo.
Potresti essere interessato a:
Mercedes

Mercedes Project One in ritardo: eterno rompicapo

Mercedes

Mercedes GLB: rivelati i prezzi del nuovo SUV compatto per l'Europa

Mercedes

Daimler Truck crea un portafoglio digitale per veicoli commerciali

Mercedes

Le novità di Mercedes per il Motor Show di Francoforte 2019

Lascia un commento