Mercedes-Benz EQV

Al Salone dell’auto di Ginevra 2019, Mercedes-Benz ha presentato ieri un concept di un MPV (minivan) all-electric premium, l’EQV, e ha annunciato l’intenzione di introdurre sul mercato una versione di produzione entro la fine dell’anno. Daimler sostiene che l’EQV sarà “la prima monovolume al mondo nel segmento premium a presentare un sistema di trasmissione puramente elettrico”. La casa automobilistica tedesca sta cercando di portare un’estetica del design uniforme attraverso i suoi veicoli elettrici EQ, lanciati per la prima volta con il SUV elettrico EQC.

Gorden Wagener, Chief Design Officer presso Daimler, ha così commentato il progetto del minivan EQV: “Il Concept EQV incarna il nostro approccio al” lusso progressivo “unendo il mondo analogico e quello digitale in un’unica entità. L’idioma del design EQ conferisce al veicolo un aspetto inconfondibile e presenta forme straordinariamente progressive. E anche all’interno, l’estetica fresca dell’esterno continua, completata da accenti caldi, come quelli in oro rosa, che sottolineano l’intero effetto “Welcome Home”. L’attenzione nella cabina di pilotaggio del nostro Concept EQV si basa sul nuovo e intuitivo sistema MBUX. ” 

Mercedes-Benz EQV

Il concetto comprende un gruppo propulsore elettrico costituito da un pacco batterie da 100 kWh e un motore elettrico da 150 kW situato sull’asse anteriore. Mercedes-Benz afferma che ciò comporterà una “portata realistica” fino a 400 chilometri e una velocità massima di 160 km / h. Per quanto riguarda la capacità di ricarica, la società non ha condiviso alcuna tariffa di addebito, ma ha spiegato: “Il concept car può essere comodamente caricato a casa utilizzando una wallbox Mercedes-Benz o una normale presa domestica. Per una maggiore flessibilità nella tua routine quotidiana, c’è anche una funzione di ricarica rapida: in soli quindici minuti, la batteria può essere caricata con energia sufficiente per un raggio di circa 100 chilometri. “