Mercedes-Benz Vision EQS illumina il salone di Francoforte

Mercedes

Al Salone internazionale dell’auto di Francoforte 2019, Mercedes ha presentato la nuova concept car Mercedes-Benz Vision EQS. Questo prototipo anticipa quelle che saranno le linee di una futura Mercedes Classe S elettrica. L’auto mostra linee fluide e pulite. La casa automobilistica lo definisce uno “studio” che “fornisce una prospettiva su una nuova dimensione del lusso sostenibile”. Il modello potrebbe essere vicino a quello che la casa automobilistica finirà per portare alla produzione. Lo stesso vale per l’interno del concept elettrico, che secondo la casa automobilistica è stato ispirato dagli yacht di lusso.

Mercedes ha presentato la nuova concept car Mercedes-Benz Vision EQS

Mercedes-Benz lo descrive in un comunicato stampa: “Per la prima volta l’intero cruscotto si fonde con il corpo della sezione di rivestimento anteriore per formare una scultura interna. Con la sua architettura spaziale profonda e aperta, l’abitacolo di Mercedes-Benz VISION EQS avvolge gli occupanti come il ponte di una barca. La scultura globale, totalmente integrata e avvolgente, composta da cruscotto, consolle centrale e braccioli combinati, galleggia sopra l’interno generoso e per la prima volta offre una visione degli interni dei futuri modelli di lusso del marchio.”

Mercedes-Benz afferma che Vision EQS è dotata di una trasmissione a doppio motore in grado di produrre una potenza di 350 kW con 760 Newton metri di coppia. Ciò dovrebbe consentire un’accelerazione da 0 a 100 km / h in meno di 4,5 secondi. Per quanto riguarda il pacco batteria, la casa automobilistica non ha rivelato la capacità, ma rivendica per la sua auto un’autonomia WLTP di 700 km con una singola carica. Per questo modello si parla inoltre di una ricarica rapida di 350 kW, che secondo loro ricaricherebbe la batteria all’80% in “meno di 20 minuti”. Mercedes-Benz afferma che le batterie provengono dalla filiale ACCUMOTIVE di Daimler.

“Con la piattaforma tecnologica Vision EQS, Mercedes-Benz sta optando per una piattaforma elettrica a batteria completamente nuova e completamente variabile. Grazie al moderno sistema modulare, l’interasse e la carreggiata, così come tutti gli altri componenti del sistema e in particolare la batteria, sono variabili e quindi adatti per una vasta gamma di diversi concetti di veicolo. Oltre alle competenze interne di sviluppo e produzione, Mercedes-Benz beneficia di una strategia modulare a livello di gruppo e modello per sistemi di guida alternativi e accesso diretto ai componenti chiave per la mobilità elettrica. Ad esempio, la batteria agli ioni di litio ad alta efficienza proviene dalla filiale Daimler ACCUMOTIVE.La casa automobilistica non ha detto quando una versione di produzione dell’EQS sarà lanciata sul mercato, ma si prevede che Mercedes-Benz porterà sul mercato una berlina elettrica entro i prossimi due anni.

Mercedes-Benz Vision EQS

 

About author

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza. Laureato alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive su noti portali Automotive Italiani ed esteri. Seguo in modo accurato tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.
Related posts
Mercedes

Mercedes-AMG: in futuro ci sarà una supercar elettrica, l'ibrida One pronta nel 2021

Mercedes

Mercedes presenta i modelli ibridi plug-in GLE e GLC

Mercedes

Mercedes-Benz EQC ottiene una valutazione a 5 stelle da Euro NCAP

Mercedes

Daimler presenta le nuove auto elettriche Smart EQ