Mercedes Classe B

Mercedes ha recentemente aggiornato il listino della nuova generazione della Mercedes Classe B, disponibile sul mercato dallo scorso mese di dicembre. Tra le novità incluse in questo nuovo aggiornamento c’è l’introduzione del motore 2.0 turbo benzina che va ad arricchire la gamma della Sports Tourer della casa tedesca risultando disponibile in due versioni, la B 220 4MATIC (unica variante a trazione integrale della Classe B, per ora) e la B 250 Automatic. Entrambe le varianti possono contare sul cambio automatico ad 7 rapporti, unica opzione disponibile, per ora, nella gamma della Classe B.

Per quanto riguarda la B 220 4MATIC, il motore benzina 2.0 è disponibile nella variante da 190 CV abbinata, come detto, alla trazione integrale e non alla trazione anteriore. Questa versione presenta emissioni di CO2 comprese tra 158 e 153 grammi al chilometro e, quindi, non sarà colpita dall’Ecotassa. Il prezzo di partenza della B 220 4MATIC è di 37 mila Euro, quasi 10 mila Euro in più rispetto all’entry level benzina, la B 180 Automatic.

In listino c’è anche la B 250 Automatic che può contare sul 2.0 proposto nella variante da 224 CV che presenta emissioni comprese tra 147 e 143 grammi al chilometro. Il prezzo di partenza di questa versione è di 36.360 Euro. Da segnalare che in cantiere c’è anche la B 250 4MATIC, ovvero la versione con trazione integrale e motore 2.0 da 224 CV. Questa versione non è inclusa nel listino ma è presente nel configuratore online disponibile sul sito Mercedes con un prezzo di 37.570 Euro

Con queste nuove versioni si va a completare la gamma della Mercedes Classe B che include anche le versioni benzina B 180 e B 200, con motore 1.3 turbo da 136 e 163 CV, e tre versioni diesel. Per ulteriori dettagli sulla gamma diesel e sulle entry level benzina potete dare un’occhiata al nostro articolo pubblicato alcune settimane fa. In futuro, inoltre, la gamma della Classe B è destinata ad arricchirsi con altre varianti ed, in particolare, con il debutto di un’inedita variante ibrida.