La nuova generazione della Mercedes Classe B, presentata ufficialmente ad ottobre al Salone dell’auto di Parigi, è entrata nella fase di produzione. Il nuovo modello, che va ad allargare la gamma delle nuove compatte premium di Mercedes affiancandosi alla Classe A, viene realizzato nello stabilimento tedesco di Rastatt che sarà l’unica sede di produzione della Classe B (la Classe A viene invece realizzata in diversi mercati internazionali).

Lo stabilimento tedesco, oltre alla nuova Mercedes Classe B, produce anche la già citata Classe A di nuova generazione ed il crossover compatto GLA caratterizzandosi come uno dei fulcri della produzione in Europa di Mercedes. Il sito di Restatt è in grado di garantire una produzione annuale di oltre 300 mila veicoli.

Mercedes aprirà a breve gli ordini per la nuova Mercedes Classe B. I clienti europei, infatti, potranno ordinare la nuova vettura della casa tedesca a partire dal prossimo 3 dicembre. Le prime consegne, in ogni caso, non arriveranno prima del prossimo mese di febbraio. A breve, in ogni caso, Mercedes rilascerà tutte le informazioni ufficiali sul listino della nuova Classe B che potrà contare anche sui nuovi motori 2.0 diesel che hanno appena debuttato sulla Classe A di nuova generazione.

Classe A e Classe B rappresentano i primi passi della nuova gamma di modelli compatti di Mercedes sviluppati a partire dalla piattaforma MFA2. In arrivo ci sono anche le nuove CLA, CLA Shooting Brake e GLA oltre all’inedito SUV compatto GLB che prenderà spunto proprio dalla Classe B di nuova generazione andando a completare l’offerta di veicoli compatti della casa tedesca.

Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti relativi al debutto in Italia della nuova Mercedes Classe B che sarà ordinabile in concessionaria tra poco più di una settimana.