Mercedes Classe G

Come conferma il database di una compagnia assicurativa tedesca, la gamma della nuova Mercedes Classe G si prepara a registrare il debutto di una nuova variante diesel che andrà ad affiancarsi alla G 350 d, presentata da Mercedes ad inizio del 2019 ed, attualmente, unica opzione a gasolio disponibile in listino per il fuoristrada tedesco.

La nuova versione diesel della Mercedes Classe G sarà la G 400 d e potrà contare sullo stesso motore sei cilindri in linea della G 350 d che verrà proposto in una versione potenziata, come accade anche sul SUV GLE 400 d 4MATIC. In questa nuova versione, il sei cilindri sarà in grado di erogare una potenza massima di 330 CV (+44 CV rispetto alla 350 d) ed una coppia motrice di 700 Nm (+100 Nm rispetto alla G 350 d). 

Questo upgrade dovrebbe tradursi in un netto miglioramento delle prestazioni, in particolare per quanto riguarda l’accelerazione 0-100 km/h e la velocità massima, mentre i dati sui consumi e sulle emissioni (9.8-9.6 litri per ogni 100 chilometri percorsi con emissioni di CO2 in atmosfera pari a 259-252 g/km sulla G 350 d) dovrebbero, più o meno, restare gli stessi.

La nuova variante a gasolio della Mercedes Classe G potrebbe caratterizzarsi come la soluzione ideale per tutti i clienti europei interessati ad una versione più potente del fuoristrada tedesco. In listino c’è anche la G 500, una versione benzina decisamente più potente ma che comporta un netto incremento dei costi di gestione.

Al momento, specifichiamo, non ci sono ancora informazioni ufficiali sul debutto di questa nuova G 400 d che, in ogni caso, rappresenterà un’importante aggiunta per la gamma della Mercedes Classe G di nuova generazione. Ulteriori aggiornamenti in merito ai futuri aggiornamenti in arrivo per il fuoristrada tedesco arriveranno, senza dubbio, nel corso delle prossime settimane. Il debutto commerciale della nuova G 400 d potrebbe, infatti, concretizzarsi nel corso del secondo semestre del 2019.