Tempo di lettura: 2 minuti
Mercedes Classe S

Prototipi della nuova Mercedes Classe S di prossima generazione sono stati avvistati di nuovo nelle scorse ore. L’auto dovrebbe debuttare al Salone dell’auto di Francoforte del 2019 e dovrebbe essere presente negli showroom nel 2020. Da precedenti modelli di prova, sappiamo che le dimensioni e le proporzioni generali si combineranno con il modello attuale, ma ci sarà una traccia leggermente più ampia e sembra anche che il cofano sarà più basso e più lungo. Questo dovrebbe dare all’auto un assetto più aggressivo.

L’attuale Mercedes Classe S, la W222, è stata introdotta per il 2014 e ha immediatamente scalato la vetta della classifica delle vendite. La berlina della casa di Stoccarda ha collezionato più di 100.000 vendite nel suo primo anno. La nuova versione adotterà una nuova piattaforma MRA di Mercedes per le auto a trazione posteriore. L’attuale Classe S utilizza una versione aggiornata dell’architettura del suo predecessore. È difficile valutare ciò che Mercedes ha in serbo per la nuova Mercedes Classe S. L’attuale modello ha appena ricevuto l’aggiornamento di metà del ciclo per il 2018, quindi comprensibilmente Mercedes al momento non vuole dire nulla del suo prossimo modello. Sappiamo già alcune cose, tuttavia.

Ogni gruppo motopropulsore sarà elettrificato, con tecnologia ibrida mild-hybrid o plug-in, e la maggior parte dei motori sarà un V-8 inline-6 ​​o 4.0 litri da 3,0 litri. Non è chiaro se ci sarà una versione elettrica sotto il marchio EQ. Ma tornando alla nuova Classe S, ci saranno anche sistemi di guida autonoma molto più avanzati , incluso forse un sistema di Livello 3. Si tratta di un sistema che Audi ha già introdotto nella sua ultima A8. Un’immagine degli interni mostra qualche cambiamento interessante anche nell’abitacolo soprattutto per quanto riguarda lo schermo dell’infotainment.