Mini John Cooper Works GP

La nuova MINI John Cooper Works GP è stata avvistata al Nurburgring. Si tratta di uno dei primi avvistamenti del nuovo modello in movimento. Sulla base di queste immagini, il John Cooper Works GP III avrà una taglia in più della Mini John Cooper Works standard. Questo prototipo presenta una carrozzeria molto più aggressiva, con un nuovo splitter, un diffusore rielaborato, un’enorme alettone posteriore e un set di archi di ruota fortemente svasati, necessari per accogliere la carreggiata anteriore e posteriore più ampia dell’auto.

La forma squadrata dei passaruota è un tocco ripreso direttamente dal Concept MINI GP svelato al Salone di Francoforte del 2017. Come il precedente mulo, questo ultimo prototipo monta su una serie di cerchi in lega a cinque razze, ma le immagini teaser emesse da MINI rivelano che la versione di produzione otterrà le leghe a quattro razze del marchio del GP. Come i precedenti modelli GP anche la nuova MINI John Cooper Works GP sarà costruita in una produzione limitata, con solo 3.000 unità disponibili per la vendita in tutto il mondo. Sarà caratterizzato da una serie di aggiornamenti del telaio rispetto all’attuale  top di gamma, la John Cooper Works, tra cui una configurazione delle sospensioni rielaborate, freni più grandi e un nuovo differenziale.

La MINI ha anche confermato che sarà equipaggiato con un motore turbo a quattro cilindri con “oltre 300 CV”. Il motore sarà probabilmente una versione ad alte prestazioni del motore a benzina a 4 cilindri turbo da 2,0 litri della MINI JCW standard, dotato di un turbocompressore più grande, un nuovo sistema intercooler e uno scarico rielaborato.