MINI Cooper SE: la prima MINI elettrica ha 184 CV ed un prezzo elevato

Mini

MINI ha presentato la nuova MINI Cooper SE, denominazione commerciale della prima MINI elettrica, un modello di cui si parla da diversi mesi e che, finalmente, è pronto al suo debutto sul mercato. La nuova MINI Cooper SE sarà disponibile in Italia a partire dal prossimo mese di novembre, mese in cui partirà la produzione e la vettura sarà effettivamente ordinabile (le consegne richiederanno qualche settimana in più).

Per quanto riguarda il listino, la nuova MINI Cooper SE arriverà in Italia con un prezzo base di 33,900 Euro, quasi il doppio della versione entry level della MINI tre porte da cui la nuova elettrica della casa britannica, appartenente al gruppo BMW, riprende, con alcune modifiche, la carrozzeria. Rispetto alla MINI “standard”, la nuova MINI Cooper SE presenta un’altezza maggiorata di 1.8 cm, un elemento necessario per aumentare la distanza da terra del fondo della vettura dove è situata la batteria.

Da notare la mascherina frontale quasi completamente chiusa e la presenza di diversi elementi di colore giallo ad arricchire la carrozzeria. Di serie, inoltre, la vettura può contare sui cerchi  MINI Electric Revolite Spoke da 16” mentre, come optional, sono presenti i MINI Electric Corona Spoke da 17”. All’interno dell’abitacolo, invece, troviamo una strumentazione digitale, con display da 5.5 pollici situato dietro al volante e display multimediale nella plancia.

MINI Cooper SE: 184 CV di potenza e sino a 270 chilometri di autonomia

La nuova MINI Cooper SE può contare su di un motore elettrico da 184 CV e 270 Nm abbinato ad una batteria da 32,6 kWh. La combinazione di questi elementi si traduce in un’autonomia dichiarata compresa tra i 235 ed i 270 chilometri, un valore inferiore rispetto ad altre city car elettriche di nuova generazione (che però hanno diversi CV in meno) ma comunque più che sufficiente per affrontare il traffico urbano senza problemi. La vettura può contare su quattro modalità di funzionamento (MID, Sport, Green e Green+) che regolano il comportamento degli elementi tecnici permettendo di massimizzare le prestazioni o l’autonomia.

Lato prestazioni, la nuova MINI Cooper SE può contare su di un’accelerazione 0-60 km/h completata in 3.9 secondi mentre il tratto 0-100 km/h viene completato in 7.3 secondi. La velocità massima è di 150 km/h. Per quanto riguarda la ricarica della batteria, per una carica dell’80% con presa CCS Combo 2 a corrente continua fino a 50 kW servono appena 35 minuti.

La capacità del bagagliaio della nuova MINI Cooper SE è di 211 litri, eventualmente espandibili sino ad un massimo di 731 litri, mentre il peso complessivo della vettura è di 1.365 chilogrammi, circa 145 chilogrammi in più rispetto alla Cooper S con cambio automatico.

 

L'autore

Web editor e blogger da più di dieci anni, sono appassionato di sport, motori e tecnologia.
Potresti essere interessato a:
Mini

Mini: ecco cosa accadrà al design delle sue auto in futuro

Mini

MINI: al Salone di Francoforte con l'elettrica Cooper SE e l'ibrida Cooper S E Countryman All4

Mini

Mini: la piccola Minor e tutte le altre novità

Mini

MINI Cooper SE: la nuova elettrica è già un successo con prenotazioni record

Lascia un commento

in questo momento ti trovi Offline