Nissan Juke: la nuova generazione è pronta al debutto, sarà anche elettrica e ibrida

Nissan
nissan juke

Novità importanti in arrivo per la gamma di modelli di Nissan. La casa nipponica, infatti, dovrebbe presentare entro la fine del 2019 la nuova generazione di Nissan Juke, il crossover compatto che rappresenta uno dei punti centrali dell’offerta del costruttore nipponico in Europa.

L’attuale Juke può contare su di una carriera di oltre 9 anni ed è oramai prossimo al salto generazione. Un nuovo report, infatti, conferma che Nissan, che da tempo è al lavoro sul progetto, svelerà la nuova Nissan Juke nel corso del secondo semestre dell’anno in corso.

Il crossover potrebbe essere presentato a settembre, a margine del Salone dell’auto di Francoforte, oppure in occasione di un evento esclusivo che la casa nipponica potrebbe organizzare durante l’estate o, al massimo, ad inizio del prossimo autunno.

La seconda generazione di Nissan Juke, come conferma un report recente di AutoExpress, potrebbe essere già disponibile in commercio entro fine 2019. Alla base del progetto ci sarà la piattaforma CMF-B dell’alleanza Nissan Renault. Si tratta della stessa base di partenza della nuova generazione di Renault Clio, presentata pochi mesi fa, e della futura generazione di Renault Captur.

Nuova Nissan Juke: in arrivo anche in versione elettrica e ibrida

La nuova piattaforma CMF-B sfrutta al massimo le conoscenze di Nissan in tema di auto elettriche ed è stata progettata per ospitare sistemi a zero emissioni oppure soluzioni ibride con l’obiettivo di garantire la possibilità di ridurre al minimo le emissioni.

Secondo le prime indiscrezioni, Nissan potrebbe realizzare una variante elettrica al 100% della nuova Nissan Juke, un progetto che andrebbe ad affiancarsi alla Nissan Leaf andando così a irrobustire la gamma europea di vetture elettriche del brand.

In cantiere, inoltre, ci sarebbe anche una versione ibrida della futura Juke. Questa variante, di tipo plug-in hybrid, potrebbe contare su di un motore 1.6 turbo benzina abbinato ad un motore elettrico ed ad una batteria da 9.8 kWh in grado di garantire un’autonomia a zero emissioni di circa 30 chilometri.

La nuova Juke potrebbe arrivare anche in versione mild hybrid. A completare la gamma ci saranno due motori tradizionali, un tre cilindri 1.0 turbo benzina ed un 1.5 dCi diesel che, ancora per diversi anni, dovrebbero essere in grado di garantire volumi di vendita elevati.

Nuovi dettagli sulla futura Juke potrebbero arrivare nei prossimi giorni.

L'autore

Web editor e blogger da più di dieci anni, sono appassionato di sport, motori e tecnologia.
Potresti essere interessato a:
Nissan

Nissan: il CEO Saikawa ad un passo dalle dimissioni

Nissan

Nissan al momento non sta valutando la possibilità di chiedere le dimissioni del CEO Saikawa

Nissan

Nissan Juke: svelata ufficialmente la nuova generazione

Nissan

Nissan Juke: ultimo video teaser prima del debutto della nuova generazione

Lascia un commento